Opportunità Studenti

Call per realizzare l’immagine-guida della Biennale 2021 dell’Associazione CREO Ars Captiva, aperta agli studenti delle scuole pubbliche e private italiane di indirizzo artistico (arte, architettura, design, comunicazione), dai 16 ai 25 anni compiuti.

Siamo alla ricerca di un’immagine di forte connotazione semantica e di impatto visivo per la comunicazione delle iniziative legate alla Biennale 2021, PERSISTENZE.

L’Associazione CREO Ars Captiva è una rete di istituti a indirizzo artistico e della comunicazione, nata per proporre agli studenti esperienze concrete di progettazione, esposizione
e comunicazione, nell’ambito delle arti contemporanee.
Dal 2007 ha organizzato sette biennali a tema, fondate su un rigoroso percorso formativo e progettuale che si conclude con una importante mostra finale delle opere realizzate.
Ogni edizione di Ars Captiva ha prodotto un ricco catalogo a stampa, consultabile sul sito www.arscaptiva.org (Bando completo all'indirizzo indicato).

 In allegato il Modulo di partecipazione.

 

Attachments:
Download this file (PERSISTENZE_ALLEGATI_AC2021.pdf)PERSISTENZE_ALLEGATI_AC2021.pdf[ ]63 kB

Arte Bizantina negli eremi di Gravina - 14° Premio

In allegato il regolamento.

 

Attachments:
Download this file (Arte Bizanina.jpeg)Arte Bizanina.jpeg[ ]239 kB
Download this file (Arte Bizantina_regolamento.jpeg)Arte Bizantina_regolamento.jpeg[ ]488 kB

Torna il concorso per fotografi dai 14 ai 35 anni, promosso dall’associazione FotograficaMente Siena.

Per presentare le opere c’è tempo fino al 4 aprile.

La fotografia è sì strumento di indagine del reale, mezzo per documentare il mondo che ci circonda. Ma è, allo stesso tempo, una porta di accesso verso universi sconosciuti: mondi altri, fantasiosi, da esplorare grazie alle potenzialità dell’obiettivo. Parte da questi presupposti la nuova edizione del contest rivolto a tutti quei giovani artisti che intendono la macchina fotografica come strumento di sperimentazione.

COME PARTECIPARE AL CONCORSO

Indetto per il quinto anno consecutivo dall’associazione FotograficaMente Siena, il bando è aperto a fotografi dai 14 ai 35 anni. Sono loro i destinatari del concorso, ispirato al tema Realtà o irrealtà, che invita a considerare la fotografia come linguaggio complesso, di racconto e documentazione, ma anche di esplorazione di ciò che non esiste.

Per partecipare è necessario inviare entro il 4 aprile, e a titolo completamente gratuito, un massimo di tre scatti. I vincitori saranno premiati con una serie di strumenti professionali per la fotografia, e saranno protagonisti di una mostra collettiva. Il regolamento completo con tutte le indicazioni da seguire è consultabile sull’apposita pagina web.

 

Fonte: https://arte.sky.it/2021/02/concorso-fotografia-siena/

Studenti universitari per EXPO DUBAI: al via la selezione dei volontari del padiglione ITALIA

Il Commissariato italiano per Expo 2020 Dubai, in collaborazione con la Fondazione CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università italiane), annuncia l’avvio del percorso di selezione del “Programma Volontari” del Padiglione Italia all’Esposizione Universale, al via il 1° ottobre di quest’anno.

Si tratta di un’occasione di formazione unica offerta agli studenti universitari (tra i 21 e i 28 anni di età) per ampliare le proprie conoscenze ed esperienze in ambito internazionale, contribuendo all’organizzazione e alla gestione della partecipazione italiana al più importante evento globale mai organizzato nell’area che comprende Medio Oriente, Africa e Asia Meridionale. Il programma ha l’obiettivo di coinvolgere le migliori risorse delle Università italiane e di creare una comunità di volontari-in-formazione che contribuirà ad accogliere e a orientare i visitatori del Padiglione Italia durante i sei mesi di Expo Dubai.

La call to action è consultabile sul sito https://italyexpo2020.it/italys-expo-2020-volunteers-programme

Il percorso di selezione del Programma è articolato in 4 fasi:

1. Gli studenti interessati al Programma Volontari sono invitati a compilare e inviare una preliminare manifestazione di interesse, entro le ore 12:00 di lunedì 1° marzo 2021, attraverso il modulo online disponibile all’indirizzo https://forms.gle/p7tQ3NeGYixAq4h79
2. Gli studenti che hanno in questo modo espresso il proprio interesse per il Programma saranno invitati a partecipare a un incontro digitale lunedì 15 Marzo alle ore 15:00 durante il quale saranno forniti tutti i dettagli e le informazioni sul percorso di selezione e il periodo di permanenza a Dubai.
3. Tutti gli studenti interessati saranno poi invitati a presentare ufficialmente – entro le ore 12:00 di lunedì 1° aprile 2021 – la propria candidatura al bando pubblicato su www.tirocini.crui.it
4. Le manifestazioni di interesse pervenute saranno esaminate dal Commissariato e dalla Fondazione CRUI al fine di verificare la completezza delle informazioni e la sussistenza dei requisiti dei singoli candidati. Il processo di selezione finale potrà prevedere anche interviste e call bilaterali per meglio conoscere il profilo dei candidati.

Tutti i profili selezionati contribuiranno alla redazione di un Elenco di disponibilità al quale il Commissariato potrà fare riferimento per lo sviluppo delle attività nell’ambito del Programma. L’Elenco così predisposto verrà pubblicato sul sito www.italyexpo2020.it entro venerdì 30 aprile.

Fonte: https://www.tirocinicrui.it/studenti-universitari-expo-dubai-al-via-la-selezione-dei-volontari-del-padiglione-italia/?fbclid=IwAR2JimQtohtCegHm3SJXqGkmNHX12S-Wiv6SBnh-8PWQva_mKzrz8XBnbSo

Premio Strega per le Accademie di Belle Arti
Concorso di idee Bper Banca
 
Dal 2018 la Fondazione Bellonci – Premio Strega  in collaborazione con BPER Banca  ha introdotto un riconoscimento destinato agli autori finalisti al Premio Strega  allo scopo di favorire una contaminazione culturale tra letteratura e arte. 
 
A tale proposito è stato indetto un Concorso di Idee rivolto agli studenti/alle studentesse delle  principali Accademie di Belle Arti statali italiane per la realizzazione di un'opera  scultorea (il bando in allegato). Il vincitore/la vincitrice riceverà  un contributo di 1.500,00 euro da BPER Banca come borsa di studio per la progettazione della scultura e parteciperà alla serata finale del premio, nel corso della quale l'opera vincitrice sarà consegnata ai finalisti. 

In allegato i dettagli del Bando ed il Modulo di partecipazione.

Fonti:
https://www.fondazionebellonci.it/
https://www.premiostrega.it/

 

Attachments:
Download this file (CONCORSO DI IDEE Premio Strega 2021.pdf)CONCORSO DI IDEE Premio Strega 2021.pdf[ ]1084 kB

Radici
Call for Artist di Futuro Arcaico
Osservatorio Artistico Digitale

Futuro Arcaico — Osservatorio Artistico Digitale, a cura di Folklore Elettrico, lancia la prima Call for Artist nazionale rivolta ad artisti visivi, sonori e multimediali, con l’ambizione di tracciare dei percorsi nuovi e mappare il racconto di tradizioni e folklore che affondano le loro radici nella storia e che, allo stesso tempo, fanno da ponte di connessione tra passato, presente e futuro.

Siamo alla ricerca di progetti che rispondano al tema “radici”, che interpretando visioni personali di autori di tutto il mondo, attraverso i linguaggi della Fotografia, IllustrazioneVideoSuonoInstallazioneMixed Media, contribuiscono alla narrazione e alla mappatura della cultura popolare e magica in Italia, da sud a nord.

DEADLINE: 15.03.2021 

COSA RICEVONO GLI ARTISTI SELEZIONATI 

  • Partecipazione dell’opera all’esposizione collettiva Futuro Arcaico, Puglia
    I vincitori parteciperanno all’evento di Futuro Arcaico, festival itinerante nel centro storico della città di Bari previsto per primavera 2021.
  • Partecipazione dell’opera all’esposizione collettiva Futuro Arcaico, Italia
    I vincitori prenderanno parte a un’esposizione che verrà realizzata su territorio nazionale all’interno della rete dei partners della Call.
  • Partecipazione dell’opera all’esposizione collettiva Futuro Arcaico, Albania
    Una selezione tra le opere finaliste (a cura di Futuro Arcaico in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura Tirana) farà parte di un’esposizione collettiva nella città di Tirana (auspicabilmente nel 2021).
  • Partecipazione alla pubblicazione cartacea con tutte le opere finaliste.
  • Le opere degli artisti non selezionati saranno ugualmente caricate sull’archivio digitale futuroarcaico.it a patto che seguano i criteri di inerenza con il tema, innovatività ed esecuzione.

Tutte le info su come partecipare sul sito: https://futuroarcaico.it/radici-call-for-artist/

BANDO DI CONCORSO “IL CORSARO NERO TRA REALTA’ E FANTASIA”

Enti promotori: Commissione artistica Città di Ventimiglia, Comitato Corsaro Nero Ventimiglia, Borgo del Forte, con il patrocinio del Comune di Ventimiglia.

Oggetto del Bando: Il presente bando ha per oggetto l’esecuzione di un bozzetto per la realizzazione di un manufatto scultoreo denominato “Il Corsaro Nero, tra realtà e fantasia” e la successiva realizzazione dell’opera in caso di vittoria.

Finalità
Il bando è aperto a scultori italiani e non e si pone lo scopo di avvicinare il mondo dell’arte a quello della letteratura.
La partecipazione al bando è gratuita e subordinata all’accettazione delle clausole contenute nel regolamento, che si intende letto e accettato in ogni sua parte.

In allegato il Bando completo e le modalità di partecipazione.

Attachments:
Download this file (CONCORSO_BANDO definitivo 2.pdf)CONCORSO_BANDO definitivo 2.pdf[ ]1043 kB

BANDO DI CONCORSO PER OPERE D’ARTE DI DESIGN URBANO, AMBIENTALE E DELLA LUCE
PER LA RIGENERAZIONE DEL MUSEO A CIELO APERTO D’ARTE CONTEMPORANEA

“FIUMARA D’ARTE”: I BELVEDERE DELL’ANIMA.

PROGETTO FISR "LA RIFUNZIONALIZZAZIONE DEL CONTEMPORANEO"

 

È indetto un concorso fra artisti per l’ideazione e la realizzazione di n. 13 opere d’arte di design urbano, ambientale e della luce per la rigenerazione del museo a cielo aperto d’arte contemporanea “Fiumara d’Arte”: I belvedere dell’anima.

Le opere saranno realizzate e inizialmente collocate nelle aree circostanti e prossime – con le rispettive infrastrutture di viabilità – alle sculture monumentali denominate “Monumento ad un Poeta Morto” di Tano Festa, “La Materia Poteva non Esserci” di Pietro Consagra, “Piramide – 38° Parallelo” di Mauro Staccioli, “Energia Mediterranea” di Antonio Di Palma, “Stanza di Barca d’Oro” di Hidetoshi Nagasawa, “Una curva gettata alle spalle del tempo” di Paolo Schiavocampo, “Labirinto di Arianna” di Italo Lanfredini, “Arethusa” di Piero Dorazio e Graziano Marini, “La via della Bellezza” di 40 artisti, appartenenti al ciclo monumentale di “Fiumara d’Arte” nel comprensorio di Tusa (ME).

Il progetto è ispirato alla realizzazione di veri e propri belvedere dell’anima, installazioni temporanee che in continuità spirituale e fisica con le opere già esistenti, rifunzionalizzino ciò che è presente e, nel contempo, precostituiscano la possibilità di “esportare” emozioni e manufatti in altri luoghi. Le proposte progettuali e le relative soluzioni di design e di restyling paesaggistico per le aree indicate nell’allegato illustrativo (All. B), dovranno tenere conto dei seguenti obiettivi strategici:

  • riqualificazione urbanistica dell’area e miglioramento della qualità dell’area limitrofa;
  • individuazione di tipologia dei materiali dal punto di vista della sostenibilità ambientale;
  • possibilità di fruizione delle installazioni attraverso realtà aumentata, da configurare anche successivamente alla realizzazione delle opere e con interventi non ricompresi nel presente bando: le idee progettuali dovranno prestarsi alla strutturazione di ambienti di fruizione fondati sul wearable computing, “tecnologie indossabili”, che generano realtà aumentate.In sede di valutazione sarà tenuto conto delle idee progettuali che, oltre all’opera, riguarderanno anche tale dinamica di fruizione.
  • possibilità che ciascuna opera diventi oggetto di processi di rifunzionalizzazione, attraverso il suo trasferimento in altri siti: le opere realizzate dovranno, pertanto, essere mobili, trasportabili e ricollocabili in altro sito.

I concorrenti dovranno proporre i materiali più idonei, considerando la maggiore resistenza all’usura, minore necessità di manutenzione, opportuna resistenza alla pulizia con detergenti e ad eventuali graffi o scorticature. A tal fine, è opportuno che l’artista effettui idoneo sopralluogo, per prendere visione dell’area e dello spazio dove troverà collocazione l’opera d’arte. Il referente per informazioni è Gianfranco Molino (Fondazione Fiumara d’Arte, 349.2231802, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.).

Le opere dovranno, inoltre, essere ben visibili sia di giorno sia di notte, pertanto la realizzazione si intende comprensiva dell’eventuale pannello luminoso o dell’impianto di illuminazione. La prestazione di ciascun concorrente, infine, dovrà prevedere anche interventi didattici, parallelamente alla realizzazione dell’opera. Ciascun cantiere, infatti, ospiterà studenti partecipanti a una Scuola d’Eccellenza organizzata dall’Università degli Studi di Messina e gli artisti dovranno integrare il proprio lavoro con lezioni e fasi di tutorato, per la durata massima del tempo corrispondente all’esecuzione dei lavori.

Il bando completo e gli allegati necessari al seguente link: https://www.unime.it/it/dipartimenti/dicam/bando-di-concorso-opere-d%e2%80%99arte-di-design-urbano-ambientale-e-della-luce-la-0

BO it! Immaginando Bologna
Concorso internazionale di illustrazione – Seconda edizione 2020/2021

L’idea

Il concorso internazionale di illustrazione “BO it!” mira a valorizzare la città di Bologna attraverso un’interpretazione artistica e creativa delle icone che la identificano, quali monumenti e altri simboli: Bologna descritta da chi la abita, da chi la immagina, da chi la scopre come turista e da chi arriva come migrante.

Ripensare l’immagine di una città che, come le altre città del mondo, sta cambiando rapidamente è l’obiettivo di questa nuova edizione. Bologna è sempre stata all’avanguardia e aperta alle innovazioni: una realtà che ha sempre raccolto prontamente gli stimoli, tradotto i cambiamenti in atto nella società e accolto. Le tante difficoltà conseguenti alla pandemia in atto ci obbligano a ripensare il nostro modo di vivere la quotidianità, il lavoro e il rapporto con la città e la comunità.

Il concorso

Il bando è internazionale ed è rivolto a tutti, senza limiti di età, ed è possibile parteciparvi in modo individuale o collettivo. Ai partecipanti è richiesto di realizzare un’illustrazione, un’interpretazione grafica o un motivo decorativo all’interno e/o all’esterno della sagoma di un monumento o icona, fornita in allegato al bando, con tecnica libera.

Ogni anno verrà proposta una sagoma diversa. Una giuria qualificata selezionerà 30 opere per una o più mostre urbane, tra le quali tre vincitrici (una di queste sarà riservata alle categorie protette). Uno degli obbiettivi di BO it! è favorire l’inclusione delle persone con disabilità e dei migranti, fornendo loro attraverso attività di formazione dedicate gli strumenti per accedere al bando e dare il loro contributo ad una visione artistica della città di Bologna.

La sagoma relativa all’edizione del 2021 è quella dei portici di Bologna. Un invito a ripensare al rapporto tra città e comunità, condividendo le emozioni vissute durante il lockdown, le speranze e i desideri per la ripartenza.

 

Tutte le info dettagliate ed il bando: http://www.bo-it.org/

Pagina Instagram ufficiale: https://www.instagram.com/boit.immaginandobologna/

Sul sito di Sistema Puglia è attivo il Bando Pass Laureati.
La candidatura è possibile in relazione ai seguenti requisiti:
  • nati dopo il 1983
  • in possesso di laurea
  • con Isee inferiore a 30.000 euro
  • residenza in Puglia
Le Borse Regione Puglia Pass Laureati offrono la copertura totale di Master e Stage.
Ulteriori dettagli ed il bando completo sul sito: http://www.sistema.puglia.it/SistemaPuglia/PassLaureati2020
 
La dott.ssa Pannuzzo di NIB è a disposizione per supportare gli interessati.
Trovate un riferimento a NIB, al seguente articolo: NIB - New Italian Blood PREMIO Tesi di Laurea in Progettazione

Prima edizione del concorso d'arte "Premio Filippo Villa" e relativo modulo di iscrizione, rivolto a giovani artisti nati tra il 1979 e il 2001. Il concorso, articolato in due sezioni, opere di discipline pittoriche e opere scultoree, intende promuovere le arti visive contemporanee e avrà premi sia di natura economica sia espostiva presso una Galleria di Milano, la Libreria Bocca sita presso la Galleria Vittorio Emanuele di Milano e la mostra finale delle opere selezionate dalla giuria a Buscate (Mi) dal 19 Ottobre al 9 Novembre prossimo.

Attachments:
Download this file (bandoarte2019_Def.pdf)bandoarte2019_Def.pdf[ ]80 kB
Download this file (moduloiscrizioneFV.pdf)moduloiscrizioneFV.pdf[ ]45 kB

Bando in allegato.

Scheda di iscrizione e il regolamento per partecipare all’ 11* EDIZIONE CONCORSO ESTEMPORANEO DI PITTURA “TECNICA LIBERA” che si terrà a Pesaro il 6 luglio 2019 in occasione della Festa del Porto.

Bando Premio AccadeMibac

scadenza 29 luglio 2019

http://www.quadriennalediroma.org/accademibac/

In allegato

Associazione culturale L'ora d'arte -I Edizione "Concorso Gerardini"
concorso di pittura estemporanea
scadenza:18.04.19
https://www.citta-nostra.it/2019/03/18/1a-edizione-del-concorso-gerardini/

10° Premio Internazionale per la Sceneggiatura MATTADOR
la sezione DOLLY “Illustrare il cinema”
scadenza: 15 aprile 2019
www.premiomattador.it

"Simposio di scultura del marmo online 2019"
dedicato alla persona di Luciano Baicchi
scadenza: dal 1 al 31 luglio 2019
http://baicchilucianomemorial.it/