Workshop

 

Clicca qui per prenotarti

 

Evoluzione storico-stilistica del Costume femminile

dalla nascita dell'Haute Couture al primo Fashion Show internazionale della Moda Italiana

 

WORKSHOP

 

PAOLA NITTI

docente di Storia dell’Arte e del Costume

 

CASTELLO SVEVO di BARI

sabato 26 settembre 2020

ore 20.30

 

In occasione della mostra al Castello Svevo di Bari “Moda al Castello. Collezioni di abiti storici in Puglia” che comprende, in maggioranza, abiti di gala e accessori femminili, dal 1850 circa agli anni Sessanta del Novecento, provenienti da illustri famiglie e realtà istituzionali, associazionistiche pugliesi, la Prof. ssa Paola Nitti terrà una lezione sul tema della Storia del Costume, del periodo rappresentato dagli abiti in mostra, attraverso un preciso e costante confronto con le trasformazioni sociali e culturali.

 

L'evento rientra nel progetto GEP Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa.

 

Luogo dell'incontro è il Castello Svevo di Bari, nella serata di sabato 26 settembre 2020, ore 20:30.

 

A causa della delicata situazione sanitaria si prevede un numero limitato di partecipanti per cui si richiede la prenotazione al workshop tramite e-mail.

 

 

 

 

Clicca qui per prenotarti

 

WORKSHOP 

GUILLERMINA DE GENNARO

22 settembre 2020

ore 16.00

a cura del prof. Fabio Bonanni

 

WOKSHOP ONLINE 

https://meet.google.com/xii-tfqq-cxh

 

 

ll workshop Quando la Natura incontra l’Arte si propone come punto di incontro tra i linguaggi dell’arte contemporanea e l’ambiente-territorio inteso come luogo ricco di storia e natura.

Se il degrado dell’ambiente naturale è sotto gli occhi di tutti, gli artisti possono generare riflessione e sensibilizzare l’occhio osservatore attraverso progetti artistici partecipativi ed esperienze stimolanti.

Opere per riflettere sullo spazio e l’ambiente naturale in cui viviamo, mettendo in primo piano l’interesse per la natura in tutte le sue forme.

 

OBIETTIVO

L’obiettivo del laboratorio è quello di analizzare l’argomento proposto attraverso la propria capacità espressiva e di far emergere l’identità individuale e i tratti distintivi che caratterizzeranno nel tempo la ricerca di ognuno. Riflettendo sulla condizione attuale dell’arte contemporanea, lo studente potrà creare connessioni di senso e di memoria, proponendo un proprio progetto.

 

METODOLOGIA

Per introdurre l’argomento proposto, all'interno dell'attività di laboratorio si effettuerà un’approccio in brainstorming, per sensibilizzare e innescare processi creativi autonomi e personali che daranno vita a immagini connesse a una dimensione narrativa o di destabilizzazione concettuale.

A seguire, gli studenti progetteranno il lavoro finale con disegni e rendering, utilizzando anche supporti digitali.

 

 

Progetto INGLOBE

Il progetto Inglobe nasce da una ricerca visiva in cui elementi naturali e oggetti prodotti dalla presenza umana si fondono in una ipotetica rivincita da parte della forza della natura.

Si tratta di creare dei veri e propri set, dove rami, piante, cespugli, fogliame di ogni genere, in particolare quelli forti e geneticamente più resistenti, si impossessano di ogni presenza

che casualmente giace in quello stesso punto, creando una specie di avvolgimento, di abbraccio perenne fino quasi a far scomparire l’oggetto estraneo.

 

È nata in me la necessità di individuare dei luoghi che naturalmente avessero degli stati di vita selvaggia, che anche nel cemento o in situazioni anguste e improbabili, riescono a produrre vita, a crescere in dimensioni e a diramarsi in ogni direzione.

Sono spazi urbani, situati in angoli che ogni giorno presenziano i nostri percorsi frettolosi e distratti, che risultano invisibili al nostro passaggio, ma che sono là, immobili, in tutta la loro

straordinaria vitalità.

Angoli in continua metamorfosi ...

Una volta individuati i luoghi, essi diventeranno scenario per la realizzazione dell’installazione urbana, che sarà poi fotografata in ogni sua fase.

Quello che sarà prodotto saranno grandi fotografie a grandezza naturale, che documenteranno una fase dell’azione installativa in atto.

 

MATERIALI

supporti digitali

fogli da disegno

matite

elementi naturali come foglie, rami con foglie, piante rampicanti

 

Il workshop si terrà in modalità online e si articolerà in due appuntamenti: questo è il primo incontro che aprirà il dialogo con Guillermina De Gennaro.

 

Clicca qui per prenotarti

 

WORKSHOP

RENATO FRANCHI

Comics Marketing Manager per Panini SpA

gestisce per l'Italia i maggiori publisher a livello mondiale

DISNEY (Marvel, Star Wars) – WARNER BROS (DC Comics) – SHUEISHA (Death Note, Naruto) 

a cura della Prof.ssa Rosanna Pucciarelli

 

 

sabato 19 settembre ore 9:30

WORKSHOP ONLINE

https://meet.google.com/edf-hdyr-gii

  

L'approfondimento di tali tematiche sarà funzionale a definire gli strumenti necessari ad affrontare la domanda-offerta nel campo dell'illustrazione.

Obiettivo del workshop è introdurre gli studenti al mondo del Marketing e della Comunicazione per definire le figure professionali nell’ambito dell’illustrazione e dell’editoria.

 

PROGRAMMA

CAPIRE IL MONDO DEL FUMETTO

 

COSA SI INTENDE PER MARKETING (IN GENERALE E IN EDITORIA)

CONCORRENZA ESTERNA (COME GLI ALTRI MEDIA INFLUENZANO IL FUMETTO)

MERCATO EDITORIALE IN ITALIA

CANALI DI VENDITA

PLAYERS (ANALISI DELLE PRINCIPALI CASE EDITRICI ITALIANE)

SWOT ANALYSIS

COME FUNZIONA UNA CASA EDITRICE

CREARE UN PRODOTTO: IL MARKETING MIX

IL MARKETING PLAN

L’ UFFICIO STAMPA E LA COMUNICAZIONE

CASE HISTORY

Al termine del corso della durata di un giorno saranno rilasciati attestati per un credito formativo avallati dal Direttore di codesta Istituzione.

WORKSHOP ONLINE

Costume concept artist e visual development designer

con Christian Cordella

a cura del prof. Tommasso Lagattolla

 

Gli studenti interessati devono comunicare la partecipazione

scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

LUNEDI' 20 LUGLIO ore 17:00

MARTEDI' 21 LUGLIO  ore 17:00

 

PER PARTECIPARE COLLEGARSI AL LINK SEGUENTE

https://meet.google.com/idb-ixbc-emk

 

 

La partecipazione alle due giornate di workshop riconosce 1 CFA

 

Giovedì 30 gennaio dalle h. 9, presso la sede di Bari dell’Accademia, si terrà un workshop-seminario tenuto da Anna D’Elia, dal titolo: “Pino Pascali, l’uomo che cammina nudo”.
Agli studenti partecipanti sarà riconosciuto 0,50 CFA.