Opportunità Studenti

Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché 4: aperte le candidature

A partire da oggi e fino al 22 aprile sono aperte le candidature al Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché, l’iniziativa di Regione Puglia – Assessorato all’Istruzione e Diritto allo Studio e ARTI che premia le menti giovani e brillanti che hanno deciso di proseguire gli studi in Puglia.

Giunto alla quarta edizione, il Premio quest’anno diventa l’occasione per contribuire alla Politica di Coesione 2021-2027, nella sua declinazione a livello regionale.

Gli studenti, infatti, attraverso video, foto, tweet o produzioni letterarie, dovranno dare evidenza delle motivazioni per cui hanno optato per un percorso di formazione in istituzioni pugliesi sulla base di quattro temi:

  • una Puglia più verde e priva di emissioni di carbonio grazie all’attuazione dell’accordo di Parigi e agli investimenti nella transizione energetica, nelle energie rinnovabili e nella lotta contro i cambiamenti climatici;
  • una Puglia più intelligente mediante l’innovazione, la digitalizzazione, la trasformazione economica e il sostegno alle piccole e medie imprese;
  • una Puglia più connessa, dotata di reti di trasporto strategiche;
  • una Puglia più sociale, che sostenga l’occupazione di qualità, l’istruzione, le competenze professionali, l’inclusione sociale e un equo accesso alla sanità.

 Al concorso possono partecipare i diplomati o laureati triennali che abbiano conseguito il titolo con il massimo dei voti e che risultino iscritti nell’a.a. 2021/2022 ad un corso di laurea triennale, laurea magistrale, laurea a ciclo unico di un’Università, un diploma di tecnico superiore di un ITS o un diploma accademico di I o II livello di un Istituto di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (Accademia di Belle Arti, Conservatorio) con sede in Puglia, indipendentemente dall’anno di corso.

 Ogni studente, concorrendo in una sola delle categorie, deve raccontare perché ha deciso di proseguire i suoi studi in Puglia e caricare il suo elaborato esclusivamente attraverso il form di candidatura online disponibile su https://studioinpugliaperche.regione.puglia.it/ entro le ore 12.00 del 22 aprile.  

 In palio premi in denaro fino a € 2.000.

 

IL MIO TINTORETTO - CONCORSO D’ARTE MULTIMEDIALE

 L'11 aprile 2022 uscirà in sala il film TINTORETTO. L'ARTISTA CHE UCCISE LA PITTURA del regista Erminio Perocco, prodotto da Kublai Film, Videe, Zetagroup, Gebrueder Beetz e ARTE / ZDF.

 Link sito scheda del film: https://kublaifilm.it/tintoretto-lartista-che-uccise-la-pittura/

Link trailer: https://vimeo.com/674895116/8f02ebe05d

 In abbinata all’uscita del Film, che sarà in sala l’11/12/13 aprile 2022, la distribuzione ha indetto un concorso:

IL MIO TINTORETTO - CONCORSO D’ARTE MULTIMEDIALE a cui possono partecipare i ragazzi di tutta Italia divisi in due categorie: CATEGORIA GIOVANISSIMI riservata agli studenti di età compresa tra i 16 e 19 anni e CATEGORIA ARTISTI EMERGENTI riservata ai ragazzi di età compresa tra i 20 e 27 anni.

OBIETTIVI DEL CONCORSO

  • Avvicinare i giovani alla sala cinematografica e far apprezzare l’arte al cinema
  • Dar modo ai giovani di rappresentare attraverso le diverse espressioni artistiche il tema proposto
  • Promuovere giovani artisti emergenti offrendo loro un’opportunità di visibilità e di promozione della propria attività artistica ed espressiva

 CONTENUTI

Raccontaci, rivisita, presentaci Tintoretto dal tuo punto di vista. Disegna e rivisita una sua opera, scrivi una poesia, crea un contenuto multimediale, un’installazione, una scultura, un video, un fumetto…

 PREMI:

 CATEGORIA STUDENTI (16 – 19 anni)

1° Classificato: Un buono di 200€ noleggio attrezzatura offerto da Cinema Rental www.cinemarental.it

(valido fino al 31/12/2022)

2° Classificato: Abbonamento Circuito Cinema Venezia (valido per 10 ingressi)

3° Classificato: Cofanetto “Alida” di Mimmo Verdesca, edizione speciale DVD film

+ contenuti extra

CATEGORIA ARTISTI EMERGENTI (20 – 27 anni)

1° Classificato: Un buono di 500€ noleggio attrezzatura offerto da Cinema Rental www.cinemarental.it

(valido fino al 31/12/2022)

2° Classificato: Abbonamento annuale a NEXO+

3° Classificato: Cofanetto “Alida” di Mimmo Verdesca, edizione speciale DVD film

+ contenuti extra

La giuria si riserva di dare un premio speciale. 

 REGOLAMENTO

  1. La partecipazione al concorso è gratuita
  2. Il concorso è individuale
  3. I lavori devono essere originali
  4. Tecnica Libera (acquerello, pittura, disegno, collage, foto, video, testo, etc.)
  5. Il lavoro dovrà essere inviato, a pena di esclusione, dall’11 Aprile 2022 al 18 Aprile 2022 via e-mail all’indirizzo tintoretto@kublaifilm.com
  6. Deve essere allegato, nella stessa mail, lo screenshot di un Selfie pubblicato come post o storia sul proprio profilo Instagram con gli hashtag #tintoretto #kublaifilm. Nel Selfie deve essere visibile il biglietto o la locandina del film “Tintoretto. l’artista che uccise la pittura”
  7. È necessario indicare nella mail:
    • Nome, cognome e data di nascita e comune di residenza del partecipante
    • Il titolo dell’opera, le note esplicative, eventuali dimensioni e tecnica utilizzata
    • Il consenso alla pubblicazione sui social e sul sito in caso di vincita
    • Il link al profilo Instagram nel quale è stato postato il selfie
  8. Ai vincitori sarà richiesto di inviare un selftape di presentazione di loro stessi e del progetto presentato. La durata massima del video non deve superare i 5 minuti. I video dei vincitori saranno caricati sui canali social ufficiali di Kublai Film (Facebook e Instagram)

Processo di valutazione e premiazione:

La giuria decreterà i vincitori per ciascuna delle due categorie. La giuria sarà composta:

  • dal regista del film “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura”, Erminio Perocco
  • dal direttore della fotografia del film “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura”, Giovanni Andreotta
  • dai produttori Marco Caberlotto e Lucio Scarpa di Kublai Film

Scadenza: I lavori devono essere inviati via mail a partire dal 11 aprile 2022 (data di uscita del film in sala) fino alle ore 24 del 18 aprile 2022.

I vincitori verranno contattati via mail entro il 15 maggio 2022.

Per informazionitintoretto@kublaifilm.com

Link regolamento:

https://kublaifilm.it/il-mio-tintoretto-concorso-darte-multimediale/

 Kublai Film

 

#CosmoIAm, viaggio dentro l'identità

Cosmopolitan insieme agli studenti di prestigiose realtà accademiche italiane, per raccontare l’età in cui iniziamo a capire e a scegliere che esseri umani vogliamo diventare

«Chi sono e chi voglio essere?». È la domanda delle domande, probabilmente ce lo siamo chiesti, ce lo chiediamo, forse continueremo a chiedercelo, ma qual è la generazione che più di tutte ha di fronte a sé questo interrogativo? Quella che viene definita Generazione Z, che a noi però piace di più chiamare «età della Giovinezza»: ragazzi in formazione che stanno cercando e costruendo il loro personalissimo «chi sono», «dove voglio andare», «che tipo di essere umano voglio diventare».

Proprio a loro, studenti individuati tra realtà universitarie e accademiche italiane negli indirizzi di Comunicazione, Fashion e Design, abbiamo deciso di rivolgerci, con un coinvolgimento vero e diretto. #CosmoIam è insieme un progetto (ideato con la curatrice Erika Brenna) e un laboratorio di espressione che si fa palcoscenico: gli studenti coinvolti racconteranno il proprio concetto di “identità” attraverso la scrittura, l’illustrazione, il video, la fotografia e l’opera d’arte. Questi contenuti vivranno sulle nostre pagine, sul nostro sito e social, dando vita a un mosaico di visioni e letture dell’identità personale – e collettiva – di una generazione. A partire proprio dai lavori, costruiremo una giornata evento: vetrina di creatività da un lato, occasione di scambio e confronto dall’altro.

Le università nel progetto

Le università e accademie che prendono parte al progetto sono: Accademia Costume & Moda; Accademia di Belle Arti di Bari; Accademia Del Lusso; Alma Mater Studiorum Università di Bologna; IED, Istituto Europeo di Design; Istituto Marangoni Milano - The School of Fashion; NABA, Nuova Accademia di Belle Arti; RUFA - Rome University of Fine Arts; Scuola del Design, Politecnico di Milano; Università degli Studi di Messina; Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli; Università IULM - Master in Giornalismo; Università La Sapienza di Roma - LABS.

Come prendere parte al progetto #CosmoIam? 

Scoprilo qui: https://www.cosmopolitan.com/it/lifecoach/a39182485/cosmo-iam-cosmopolitan-universita-progetto-identita-foto-video/

 

LINK DI PARTECIPAZIONE ALLA PRESENTAZIONE: https://meet.google.com/via-qwot-epf?hs=224

Call for applications for the Artists Development Programme 2022 on the theme “Margins to Centre/Periphery to Core”

The European Investment Bank (EIB) Institute is pleased to announce the 2022 edition of its Artists Development Programme (ADP) in collaboration with Cité internationale des arts (Paris), for which it is looking for ONE visual artist (born after 1 January 1987) from an EU Member State to work on the theme “Margins to Centre/Periphery to Core”.

“Margins to Centre/Periphery to Core” seeks to encourage thoughtful consideration of the topic of marginalisation in today’s society. Artists are invited to meditate on both the societal and geographic interpretations of margins and peripheries and to tackle diversity and inclusion. Moreover, it seeks to bring to the fore groups in Europe that are often sidelined, including racial and ethnic minorities, women, people with disabilities, and members of the LGBTQI+ community. It expands upon the EIB Arts & Culture Programme’s continued interest in diversity, and builds upon previous activities that sought to improve the EIB collection’s reflection of Europe’s multifaceted and dynamic identity.

The ADP offers emerging European visual artists a three-month residency at Cité internationale des arts in Paris, enabling them to develop their practice and create a new (body of) work(s), boosted by the mentorship of a renowned artist. In 2022, the recipients will be mentored by acclaimed Franco-Italian artist Tatiana Trouvé.

Eligibility criteria

  • Born after 1 January 1987 (in the case of an artist duo, both members must be aged 35 or under)
  • EU nationals (in the case of an artist duo, both members must be EU nationals)
  • Fluency in English

Budget and duration

The residency in Paris will take place from 2 September until 28 November 2022.

The EIB Institute will cover the artist’s travel costs to and from Paris (for the residency).

The artist will receive an €80 (eighty euro) flat-rate daily allowance to cover their living costs during the residency and all or part of the production costs, and will be provided with a living/working space.

In addition to the above, the artist will be granted a contribution towards production of €500 (five hundred euro) at the beginning of the residency and a success fee of €1 000 (one thousand euro) at the end of the residency, provided that they have produced a work or body of works.

Upon completion of the residency, the EIB may consider acquiring an artwork produced on-site by the artist.

Application procedure

All applications must be submitted through the online form available here.

Required documents

– A CV in English (maximum four pages) including education, work experience, solo and group shows, and media coverage.

– A letter of motivation (in English) with ideas to be explored during the residency (maximum 700 words).

– A portfolio (maximum eight pages in A4 PDF format) to showcase a representative selection of the applicant’s works.

Please note that proof of nationality and age will be requested if shortlisted.

Selection procedure

A jury — consisting of Tatiana Trouvé (the mentor), members of the EIB Arts Committee, a representative of Cité internationale des arts and external art advisers — will select the candidates based on the artistic quality of their work, their motivation and their potential to make the most of the opportunity offered by the residency, as well as the relevance of their practice to the cultural context of the EIB Institute.

The selected candidates will be informed of the jury’s decision by email at the end of May 2022.

Application deadline: Midnight (GMT+1), 20 March 2022.
Any application failing to comply with the set requirements will be automatically disqualified.

Fonte: https://institute.eib.org/2022/01/call-for-applications-for-the-artists-development-programme-2022-on-the-theme-margins-to-centre-periphery-to-core/

OPEN CALL - ReA! Art Fair 2022

ReA! Arte Associazione Culturale annuncia la III Edizione di ReA! Art Fair, la fiera d’arte con lo scopo di promuovere e mettere in mostra Artisti Emergenti.

L'esposizione non prevede vincoli tematici e comprende 8 categorie:

● Pittura / Disegno

● Fotografia

● Video Art

● Performance Art

● Scultura

● Mixed Media Art

● Digital Art / NFT

● Street Art

 

La fiera d’arte si terrà a Milano, Italia presso Fabbrica del Vapore in via C.Procaccini 4 , dal 13 al 16 ottobre 2022.

Ulteriori dettagli: https://www.reafair.com/open-call

Bando completo: https://www.reafair.com/_files/ugd/3ebef7_3d49e95da19444bf93746a6aad80e88c.pdf 

La Fondazione Radicepura (www.radicepurafestival.com), una fondazione sita a Giarre in provincia di Catania, che da anni promuove l’arte del paesaggio e la natura attraverso molteplici forme tra queste l’arte contemporanea, indice una Call for Mosaicists.

Nei prossimi mesi avrà la possibilità di realizzare all’interno dei propri spazi un’opera in mosaico di grandi dimensioni dell’artista Adrian Paci per cui ha aperto a tal proposito una call per giovani professionisti e studenti per poter partecipare alla realizzazione del lavoro.

I due studenti selezionati riceveranno vitto, alloggio e un rimborso spese.

 Qui il link al bando con tutte le informazioni necessarie: https://www.radicepurafestival.com/attivita/call-for-mosaicists/

Artefici del nostro tempo / 2022 - Nuova scadenza 27 febbraio 2022

La terza edizione del concorso “Artefici del nostro tempo” è rivolta ai giovani artisti che, attraverso il Design del Vetro, le Opere in Vetro, la Fotografia, il Fumetto e Illustrazione, la Pittura, la Poesia Visiva, la VideoArte e la Street-Art sono chiamati ad interpretare “The milk of dreams” Il latte dei sogni, titolo della prossima Biennale Arti Visive 2022.

“Artefici del nostro tempo” prevede la selezione di 10 opere per ciascuna disciplina artistica, realizzate singolarmente o da un collettivo di artisti. Le prime classificate per ogni categoria saranno esposte presso il Padiglione
Venezia ai Giardini della Biennale in concomitanza con la 59^ Esposizione Internazionale d’Arte (dal 23 aprile al 27 novembre 2022); le restanti opere selezionate saranno esposte presso il Padiglione 29 di Forte Marghera a Mestre da giugno a dicembre 2022.

La partecipazione al concorso è gratuita.

Le opere in concorso dovranno essere inedite, originali, frutto dell’ingegno degli artisti, tutte eseguite dopo l’1 gennaio 2021, ad eccezione delle realizzazioni in vetro di cui al Punto B dell’art. 5, che prevede la partecipazione di opere effettuate successivamente al 1 gennaio 2019.
Le opere selezionate saranno pubblicate su apposito catalogo che sarà distribuito in occasione di una mostra collettiva.

In allegato il bando completo.

 

Residency for European artists on 'Disruption: The Imprint of Man' - Deadline 20 March 2022

As representative of Accademia di Belle Arti di Bari, your kind help in circulating the following call for applications among your contacts would be much appreciated.

The European Investment Bank (EIB) Institute, in cooperation with the Cite internationale des arts, is looking for emerging European artists to join the 2022 edition of its Artists Development Programme (ADP), a three month long residency programme in Paris, under the mentorship of renowned Franco-Italian artist Tatiana Trouvé.

The call for application targets ONE visual artist (aged less than 35) from an EU Member State to work on the theme “Disruption: The Imprint of Man. The successful applicant will be provided with a living/working space at Cite internationale des arts in Paris, together with a stipend for production and subsistence costs (80 EUR per day), a contribution towards production of EUR 500 at the beginning of the residency and a success fee of EUR 1 000 at the end of the residency, provided a work of art has been created.

The residency will take place from 2 September until 28 November 2022.

The deadline for applying is Sunday 20 March at midnight (GMT+1).

APPLY HERE.

More about the call for applications.

More about the residency programme.

More about Cite internationale des arts.

Museo Carlo Zauli - Open Call artistз emergenti

Il collettivo curatoriale NN e il Museo Carlo Zauli di Faenza promuovono un’Open Call per celebrare il ventennale del museo, che ricorrerà nel maggio 2022.

La Call, invita a riflettere e a creare sul tema della Metamorfosi, a partire dalla memoria e dalla reinterpretazione della produzione ceramica di Carlo Zauli.

Per aderire, allз artistз è richiesta la progettazione di un'opera d'arte che verrà allestita nello spazio pubblico di Faenza. Viene lasciata completa libertà espressiva e tecnica, ma verranno privilegiate pratiche artistiche inclusive.

La scadenza per presentare le candidature è il 6 marzo 2022.

Bando e dettagli al seguente link: http://www.museozauli.it/2022/01/open-call-rivolta-ad-artist%d0%b7-e-collettivi-emergenti-_-ventennale-museo-carlo-zauli/ 

 

Practice-led PhD in Artistic Research and Creation • RADIAN

Bando "Premio del Museo" XXIII Edizione - 2022

NAM — Not A Museum, il programma di arte contemporanea di Manifattura Tabacchi, presenta la seconda edizione di SUPERBLAST, una chiamata alle arti per la libera produzione artistica e la sperimentazione di linguaggi interdisciplinari, rivolta ad artisti under 40. 

Dopo aver esplorato il rapporto tra uomo e ambiente nella prima edizione, che ha raccolto più di 700 candidature provenienti da 48 diversi paesi, SUPERBLAST II si cala nella storia dei luoghi e nel tempo che viviamo, riflettendo sul tema della traccia:

Come passato e futuro convivono nel presente? Cosa imparare dalla crisi, dai processi di collasso e recupero? Cosa rimarrà alle future generazioni di fronte all’infinita stratificazione che caratterizza il tempo che viviamo? Riproponendo SUPERBLAST come un dispositivo di riflessione sui temi urgenti del contemporaneo, la seconda edizione verte sui temi della città effimera, del terzo paesaggio e del sogno. Qui il brief completo. 

La selezione sarà svolta da un panel internazionale composto da curatori d’arte contemporanea: Andrea Lissoni, Direttore Artistico presso Haus der Kunst di Monaco, Chiara Parisi, Direttore del Centre Pompidou di Metz, Elena Magini, Curatrice presso il Centro d'Arte Contemporanea Luigi Pecci a Prato e Caterina Molteni, Assistente Curatrice presso il MAMBO di Bologna.

A ciascun artista selezionato il bando offre:

  • 5.000 € per la produzione del proprio lavoro, uno studio dove realizzarlo e un alloggio per il periodo di residenza;

  • una residenza di tre mesi in Manifattura Tabacchi, da maggio a luglio 2022, che prenderà avvio con un workshop dedicato all’esplorazione del luogo e del contesto di riferimento insieme a ospiti autorevoli del mondo dell’arte e della cultura contemporanea. La residenza proseguirà con studio visit, incontri e open studios;

  • l’esposizione del proprio lavoro nella mostra collettiva finale e una pubblicazione al termine del percorso di residenza;

  • il supporto di un autore che accompagnerà il percorso dell’artista in un dialogo costruttivo al fine di realizzare il testo critico per lo sviluppo della pubblicazione.

È possibile candidarsi entro il 1 marzo 2022.

I sei vincitori saranno annunciati il 24 aprile sui canali social e sul sito web di Manifattura Tabacchi. 

Bando: https://www.manifatturatabacchi.com/mt2019/wp-content/uploads/2022/01/Regolamento-SUPERBLAST.pdf

Tutte le informazioni su www.superblast.it

Attachments:
Download this file (POSTER-INFO-CALL.pdf)POSTER-INFO-CALL.pdf[ ]539 kB

PALAZZO MONTI DEGREE SHOW 3

Siamo lieti di annunciare la terza edizione del Degree Show.

Attachments:
Download this file (PM-DegreeShow3-Comunicato.pdf)PM-DegreeShow3-Comunicato.pdf[ ]45 kB

PREMIO STORICO ARTISTICO
GIOVANNA BERENICE MORI
 

Con l'obiettivo di incentivare la diffusione, la conoscenza e l'interpretazione dell’opera pittorica di Giuseppe Fava (1925-1984), la Famiglia Mori e la Fondazione Giuseppe Fava bandiscono un Premio Storico Artistico intitolato a Giovanna Berenice Mori, la storica dell’arte che ha fornito i maggiori contributi allo studio dell'opera pittorica dell'intellettuale siciliano.

Il bando in allegato a qusta comunicazione, ulteriori informazioni e dettagli sul sito della Fondazione Giuseppe Fava, alla pagina: http://www.fondazionefava.it/sito/premio-giovanna-b-mori/

 

Fondazione Giuseppe Fava

FGF NEWS

Fondazione Giuseppe Fava

www.fondazionefava.it

Studio Lab 138

Presenta: 

Posta dell’Arte II ed.

Cartoline e manifesti d’artista

 Bando di concorso rivolto a tutti gli artisti senza limiti di età, Per la realizzazione di cartoline e manifesti d’artista.

 

La partecipazione è gratuita.

 

Il 14 dicembre 2021 il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale (DPGSCU) ha emanato il bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero e in programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale”.

L’Associazione Onlus “Siti Reali” è stata selezionata tra gli oltre duemila progetti approvati con il percorso di servizio civile “Valore Reale – tutela e valorizzazione dei Siti Reali Borbonici”, dedicato ai temi della valorizzazione del sistema museale pubblico/privato del circuito delle eredità culturali borboniche del Sud Italia, dell’autoimprenditorialità e dell’utilizzo del web per la cultura.

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online attraverso il sito domandaonline.servoziocivile.it del Dipartimento per le Politiche Giovanili e del Servizio Civile Universale, che consente di inviare l’istanza di partecipazione attraverso PC, tablet o smartphone. Per accedere al sito è necessario essere in possesso delle credenziali SPID, oppure di quelle fornite dal Dipartimento, che potrai ottenere seguendo tutte le informazioni contenute nella guida alla SPID.

Il termine ultimo per partecipare è fissato alle ore 14.00 del 26 gennaio 2022.

Il progetto è realizzato in collaborazione con Amesci, AGCI – Associazione Generale Cooperative Italiane e Meduc.

Info e contatti  3891034905  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ulteriori informazioni su Amesci.it

Fonte: https://www.sitireali.it

 

CONTEST _ SILAC PER GLI ARTISTI PUGLIESI

IN PALIO 3MILA EURO PER IL VINCITORE

SCAD. 20/12/21 h. 23:59

 


SILAC - marchio del gruppo Parmalat, con la collaborazione di Bottega Degli Apocrifi e del Distretto Produttivo Puglia Creativa, promuove il contest “SILAC per gli artisti pugliesi” rivolto a illustratori e grafici nati o residenti in Puglia.

Come portare la bellezza della Puglia nelle case pugliesi? Questa è la domanda che SILAC pone a grafici e illustratori pugliesi chiamandoli ad una sfida: realizzare un'illustrazione che esprima la bellezza e le peculiarità del territorio. Agli artisti è richiesto di creare un’illustrazione o grafica originale e inedita liberamente ispirata alla straordinaria bellezza della Puglia.

Il vincitore riceverà un premio in denaro pari a € 3.000,00. Inoltre, sono previste due menzioni del valore di € 1.000,00 ciascuna.

Per informazioni clicca qui

 

Plart Contest - in tema di industrial design

Manca ormai pochissimo per iscriversi a Plart Contest, il concorso di idee e progettazione dedicato alla memoria di Cecilia Cecchini, docente di Disegno Industriale e curatore scientifico del Museo Plart sin dalla sua istituzione. Al progetto vincitore andrà un premio di 1.500,00 euro

La Fondazione Plart, nell’ambito della programmazione 2021 intitolata “Novecento: così lontano, così vicino”, indice Plart contest, concorso di idee e progettazione dedicato alla memoria di Cecilia Cecchini, docente di Disegno Industriale e curatore scientico del Museo Plart sin dalla sua istituzione.

Intanto, restando in tema di industrial design, vi invitiamo a guardare la mostra in formato video "Beffandomi così anche dell'infinito", a cura del Maestro Carlo Morelli: https://www.youtube.com/watch?v=0zegS3du054 buona visione!

In allegato

 

Attachments:
Download this file (Bando Plart contest.pdf)Bando Plart contest.pdf[ ]178 kB