Opportunità Studenti

OPEN CALL Sottofondo studio

Sottofondo studio oltre ad essere studio d’artista è uno spazio espositivo non profit che nasce dalla necessità di creare dei momenti di incontro e scambio tra operatori del sistema dell’arte. Non essendo uno spazio commerciale o istituzionale ha come unico obiettivo la crescita e il supporto reciproco attraverso mostre di arte contemporanea. 

Cosa?

In collaborazione con una giuria d’eccezione è nata la nostra prima open call come progetto speciale del 2022. Per l’occasione oltre al direttivo artistico di Sottofondo studio si occuperanno della fase di selezione del candidato vincitore l’artista Giulia Cenci, la curatrice Caterina Molteni, il gallerista Francesco Lecci (Clima, Milano) e il collezionista Marco Martini. L’artista o il collettivo selezionati in base al portfolio avranno la possibilità di avere una mostra personale all’interno degli spazi di Sottofondo della quale verrà seguita la progettazione, l’allestimento, la comunicazione, la documentazione e l’inaugurazione. E’ inoltre previsto un contributo di 400€ da utilizzare a discrezione dell’artista.

Il team di Sottofondo si riserva la possibilità di prendere in considerazione in un secondo momento altr3 artist3 candidat3 per sviluppare eventuali nuove collaborazioni e progetti da inserire nella programmazione “Lo studio ospita”.

Per chi?

La call è aperta ad artist3 e/o collettivi under 35 di qualsiasi nazionalità. E’ ammesso ogni tipo di medium: pittura, scultura, performance, video, installazione e ogni altra forma artistica mediale.

Come?

Da lunedì 28 febbraio per l3 artist3 interessat3 sarà possibile sottoporre la propria candidatura mediante l’invio del portfolio a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell’oggetto “NOME COGNOME – OPEN CALL 2022”. Nel portfolio devono essere inclusi statement, bio e cv aggiornati, è possibile includere link a video e siti personali se ritenuti utili ad una comprensione più approfondita del lavoro. Si accettano anche progetti, ma non è obbligatorio.

Si raccomanda di non inviare allegati di un peso superiore ai 20 MB.

Quando?

Il termine ultimo per il sottoporre la propria candidatura è il 30 APRILE,  ore 23:59. Entro inizio giugno 2022 verrà reso noto il nome dell’artista selezionatǝ.

La mostra del vincitore si terrà tra settembre/ottobre 2022

Fonte: https://www.sottofondostudio.com/portfolio_page/open-call/?fbclid=IwAR0qlSG-DURt5sGUpImCe-UgEflVKWkb2SI7VcvyvAKjezR7YGvGWTYUvws

Gentilissima/o iscritta/o al Tavolo dei Talenti e delle Giovani Generazioni,

con la presente ti ricordo che martedì 5 aprile alle ore 17.30, si terrà il prossimo incontro online dedicato agli Attrattori naturali e culturali (Asse 3).

Per partecipare: https://bit.ly/3qwp4BV

In allegato trovi sia il calendario dei tavoli tematici che si svolgeranno dal 4 all'11 aprile con i contatti di tutti i tutor, sia il report contenente quanto emerso all'esito della prima plenaria; è gradita una risposta di conferma.

Ti aspetto e ti auguro una buona giornata!

Micaela Lastilla

 

A Bari la mostra di Art&Science Across Italy
Colori e immagini della Scienza
Giovedì 31 marzo 2022 - ore 11.00 Sala  Colonnato Città Metropolitana di Bari

Sono circa 700 gli studenti e le studentesse che hanno partecipato alla tappa barese del progetto Art&Science Across Italy e che espongono le loro opere nella mostra “Colori e immagini della Scienza” presso la Sala del Colonnato della Città Metropolitana di Bari dall’1 al 15 aprile 2022.

La mostra di Bari apre le porte al pubblico l’1 aprile, dopo l’inaugurazione, che si svolgerà domani giovedì  31 marzo 2022 , alle ore 11.00 presso la Sala del Colonnato della Città Metropolitana di Bari e sarà disponibile in diretta streaming sulla pagina Facebook del progetto Art&Science Across Italy.

All’inaugurazione interverranno Pierluigi Paolucci, ricercatore della sezione INFN di Napoli e coordinatore nazionale del progetto Art&Science Across Italy, Antonio Decaro, Sindaco della Città Metropolitana di Bari, Paola Romano, Assessora alle politiche educative, giovanili e alla città universitaria, Stefano Bronzini, Rettore dell’Università di Bari, Francesco Cupertino, Rettore del Politecnico di Bari, Vito Manzari, Direttore della sezione INFN di Bari, Roberto Bellotti, Direttore del Dipartimento Interateneo di Fisica, Domenico di Bari, Presidente della Scuola di Scienze e Tecnologie dell’Università di Bari, Corrado Rosselli, Direttore del Conservatorio Niccolò Piccinni, e Giancarlo Chielli, Direttore di Accademia delle Belle Arti di Bari.

Una giuria di esperti e ricercatori dovrà valutare le oltre 150 opere esposte in mostra che saranno premiate durante un evento al Teatro Piccinni di Bari il 26 aprile alle ore 17.00 e sono state realizzate dagli studenti e dalle studentesse pugliesi delle scuole secondarie di II grado di Bari (Liceo Scientifico A. Scacchi, Liceo Classico Statale Socrate, Liceo Classico Quinto Orazio Flacco, I.I.S.S. G. Marconi- M. Hack, Liceo Scientifico Statale E. Fermi, Liceo Scientifico G. Salvemini), Cassano delle Murge (I.I.S.S. Leonardo Da Vinci), Conversano (Liceo Simone Morea), Gioia del Colle (Liceo Scientifico Statale Ricciotto Canudo), Mola di Bari (I.I.S.S. Da Vinci-Majorana), Molfetta (Licei Einstein Da Vinci), Monopoli (Licei G. Galilei M. Curie Polo Liceale), Putignano (Liceo Majorana-Laterza), Rutigliano (I.I.S.S. Alpi Montale), Terlizzi (POLO LICEALE "Licei Sylos Fiore") e Trani (Liceo Scientifico Statale V. Vecchi).

La tappa di Bari di “Colori e immagini della Scienza” è stata realizzata dalla sezione INFN di Bari in collaborazione con il Dipartimento Interateneo di Fisica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, la Scuola di Scienze e Tecnologie di Bari, il Conservatorio Niccolò Piccinni e l’Accademia di Belle Arti di Bari, con il patrocinio di Città Metropolitana di Bari, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Politecnico di Bari, Conservatorio Niccolò Piccinni e Accademia di Belle Arti Bari.

Il progetto Art&Science Across Italy

Il progetto Art&Science Across Italy si rivolge a studenti e studentesse delle classi III e IV delle scuole superiori con l’obiettivo di coinvolgerli nel mondo della ricerca scientifica, coniugando i linguaggi della scienza con quelli dell'arte e andando incontro a diverse attitudini e interessi individuali. Dalla prima edizione a oggi il progetto ha coinvolto oltre 10.000 studenti da tutta Italia provenienti da 12 Regioni Italiane.

Il progetto prevede tre fasi. La prima è una fase formativa in cui sono organizzati seminari, workshop e visite a musei e laboratori. La seconda fase prevede la realizzazione da parte di studenti e studentesse di opere artistiche ispirate agli argomenti scientifici trattati nelle lezioni. Infine, le opere realizzate vengono esposte e premiate in mostre regionali e le più significative sono raccolte nella mostra nazionale, evento conclusivo di ciascuna edizione. I 20 vincitori della competizione nazionale sono infine invitati a partecipare a un master sul rapporto tra arte e scienza presso i laboratori dell’INFN o al CERN.

Il progetto si avvale del supporto del MIUR - Ministero dell’Istruzione attraverso il progetto “Impara l’arte e mettila da parte” e di un finanziamento della comunità europea attraverso il progetto “Playing with Protons Goes Digital”.

L’ingresso è riservato ma la diretta streaming sarà visibile al link:  facebook.com/artandscienceacrossitaly

La mostra è visitabile presso Sala Colonnato della Città Metropolitana di Bari, Lungomare Nazario Sauro, 29, Bari, dall’1 al 15 aprile 2022: 

Dal martedì al sabato: dalle ore 9.00 alle 19.00 (ultimo ingresso consentito alle 18.30);

Domenica e lunedì: dalle ore 9.00 alle 13.00 (ultimo ingresso consentito alle 12.30)

Ingresso libero, per gruppi (più di 10 persone) e scolaresche è consigliata la prenotazione in modo da permettere di rispettare le misure di sicurezza. Contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Per essere aggiornati sulle mostre di Art&Science Across Italy si rimanda alla pagina facebook del progetto: https://www.facebook.com/artandscienceacrossitaly

Conferenza online gratuita di Studio d-o-t-s di Fabrica

Fabrica è lieta di invitarvi alla conferenza online gratuita di Studio d-o-t-s, che si terrà mercoledì 6 aprile alle 15.00.

Iscrizioni a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-towards-a-phyto-centred-design-305817447217

E se il design prendesse in considerazione i bisogni e i desideri non solo degli esseri umani, ma anche dei non-umani?

In questa conferenza, lo studio d-o-t-s ci invita a scoprire il loro Manifesto of Phyto-centered Design. Suddiviso in 7 punti e rivolto a creativi, produttori e consumatori, il manifesto stabilisce un nuovo concetto di rispetto e responsabilità nei confronti delle piante, allontanandosi da una prospettiva incentrata sull'uomo e incoraggiandoci a considerare relazioni più profonde con il mondo che ci circonda.

d-o-t-s è uno studio attivo nel campo della produzione editoriale e curatoriale.

Fondato nel 2014 da Laura Drouet [FR] e Olivier Lacrouts [IT/FR], si concentra su dinamiche sociali alternative, storie fuori dagli schemi e prospettive di design sperimentale. Contraddistinto da un approccio partecipativo e interdisciplinare, il lavoro di d-o-t-s spazia dalla scrittura e dalla realizzazione di mostre ai laboratori didattici.

 

Il team di Fabrica

Contest fotografico Camera Museum 2022

Il concorso fotografico “Camera Museum” è indirizzato a studenti delle Accademie di Belle Arti italiane. 

Il concorso, promosso dalla Fondazione Paolo e Carolina Zani, mira a valorizzare attraverso la fotografia il patrimonio storico-artistico della Casa Museo Zani e del suo scenografico giardino. Ogni anno è previsto un tema specifico legato al Museo e alle sue collezioni. Il tema di quest’anno è “Oriente-Occidente”.

La partecipazione al contest è subordinata ad una prima selezione nella quale i candidati invieranno un portfolio esemplificativo di tre fotografie, da consegnare entro il 31 maggio 2022.

I candidati selezionati riceveranno comunicazione di partecipazione alla seconda fase del concorso, nella quale dovranno inviare tre fotografie aventi come soggetto scorci paesaggistici ma anche dettagli di opere collocate sia nel giardino, sia all’interno della Casa Museo della Fondazione Paolo e Carolina Zani a Cellatica (BS).

La partecipazione è gratuita, aperta a tutti gli studenti delle Accademie di Belle Arti italiane.

Il portfolio per accedere alla prima selezione andrà inviato alla Fondazione secondo le modalità specificate nel regolamento, consultabile anche sul sito (https://www.fondazionezani.com/fondazione-chi-siamo/#bandi) ed entro i termini del concorso unitamente al modulo d’iscrizione compilato in tutte le sue parti.

In allegato il bando e la richiesta di partecipazione.

Concorso fotografico e di produzione audiovisivi DISARMONICI INCANTI

Segretariato regionale del MiC per la Puglia

E' disponibile il bando per il Concorso fotografico e di produzione audiovisivi DISARMONICI INCANTI al seguente link: http://www.puglia.beniculturali.it/index.php?it/771/concorsi-e-contest

Link Evento

Bando: http://www.puglia.beniculturali.it/index.php?it/771/concorsi-e-contest

Il Segretariato regionale del MiC per la Puglia è un’articolazione territoriale del Ministero della cultura (MiC).

Le competenze attribuite ai Segretariati regionali e al Segretario regionale sono indicate dall’art. 40, co. 1 e co. 2 del Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri del 2 dicembre 2019, n. 169, recante “Regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, degli uffici di diretta collaborazione del Ministro e dell’Organismo indipendente di valutazione della performance”, in vigore dal 5 febbraio 2020.

Il Segretariato regionale del MiC  per la Puglia è un ufficio di livello dirigenziale non generale che assicura il coordinamento delle attività delle strutture periferiche del Ministero presenti sul territorio regionale e rappresenta istituzionalmente il Ministero nei rapporti con le Regioni, gli enti locali e le altre istituzioni presenti nella Regione.

 Segretariato regionale del MiC per la Puglia

Segretario regionale: arch. Maria Piccarreta
SEDE: Strada Dottula, Isolato 49 - 70100 Bari
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
PEO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fonte: http://puglia.beniculturali.it/index.php?it/86/il-segretariato-regionale

Premio Mischa Scandella

Bando di concorso promosso nell’ambito del Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita dello scenografo Mischa Scandella

Si segnala agli studenti del Biennio specialistico di Scenografia e del Terzo anno del triennio il Concorso Nazionale Premio Misha Scandella.

La prof.ssa Catalano si rende disponibile a seguire gli studenti seriamente interessati a  partecipare al concorso, previo accordo tramite mail istituzionale.

Premessa
Il Comitato nazionale per le celebrazioni del centenario della nascita di Mischa Scandella (1921- 2021) bandisce un concorso per l’assegnazione di due premi ai migliori progetti scenografici ispirati al lavoro del maestro veneziano Mischa Scandella.

In allegato il bando ed il modulo di partecipazione.

 

Premio Ilaria Ciardi 2022

Nel terzo anniversario della scomparsa della Docente Ilaria Ciardi, l’Accademia di Belle Arti di Ravenna ha indetto un Premio di Grafica a lei dedicato e rivolto a tutti gli studenti correntemente iscritti presso le Accademie di Belle Arti italiane. 

Alla prima edizione del Premio hanno partecipato ben 118 studenti provenienti da tutta Italia, dall’Accademia di Brera, a quella di Palermo, da Napoli a Venezia: tutte le Accademie hanno aderito con entusiasmo e commozione a questo evento che ribadisce la storicità e l’importanza delle tecniche grafiche. Alla passione per il disegno e alla dedizione per le tecniche incisorie la Docente Ilaria Ciardi aveva dedicato la sua vita, partecipando attivamente con il suo operato alla diffusione di questo linguaggio artistico nelle Accademie e nei principali centri culturali italiani. 

In allegato il Bando e il modulo di partecipazione.

 

L’Associazione Francesca Diletta Gobbi, con il patrocinio della Regione Piemonte e della Città metropolitana di Torino ha indetto il primo Premio di pittura e musica sul tema “La condizione delle bambine in Afghanistan: identità, speranze e diritti negati”.

Il premio è destinato agli studenti delle Accademie di Belle Arti e dei Conservatori di musica che si uniscono, dettati da un’ispirazione comune, nella realizzazione di opere pittoriche e di composizioni musicali, in un unicum sinestetico di figure, colori e suoni. Le opere proposte saranno valutate da un panel di esperti presieduto da Ugo Nespolo e Giulio Castagnoli.

Il bando di concorso è disponibile a questo link: https://www.premiofdg.org/bando

Ulteriori informazioni sul Premio sono disponibili su: https://www.premiofdg.org/

 

Attachments:
Download this file (PREMIO FRANCESCA DILETTA GOBBI.pdf)PREMIO FRANCESCA DILETTA GOBBI.pdf[ ]111 kB

ACCADEMIA BELLE ARTI DI BARI: Open Call 

L’Accademia di Belle Arti di Bari attiva una serie di Open Call dedicata alla promozione del talento dei giovani studenti e studentesse frequentanti o ex-frequentanti (anni accademici 2018/2019, 2019/2020 e 2020/2021) l’Accademia.

Progetti:

  • “Residenza artistica Mondes effacés”
  • “Interchange – Laboratori creativi tra arte e biodiversità ambientale”
  • “Biennale Session”

In allegato.

Attachments:
Download this file (Call Residenze bando Accademia.pdf)Call Residenze bando Accademia.pdf[ ]103 kB

C O S M O - I a m by COMOPOLITAN

IL PROGETTO: L’ IDENTITÀ COME RICERCA

COSMO I AM è un laboratorio attivo e coinvolgente che raggiunge gli studenti di università e accademie italiane.

Si rivolge ai giovani, protagonisti del domani, e adulti del futuro, che proprio nel futuro scriveranno la loro storia dentro una storia più grande, quella della vita.

2022 COSMO - I am L’ IDENTITÀ COME RICERCA LO FA DANDO SPAZIO A UNA SERIE DI DOMANDE FONDAMENTALI

Si è appena concluso l'evento di presentazione (ne parliamo meglio qui: https://www.accademiabelleartiba.it/bacheca/139-opportunita/2489-cosmopolitan-insieme-agli-studenti-di-prestigiose-realta-accademiche-italiane-per-raccontare-l-eta-in-cui-iniziamo-a-capire-e-a-scegliere-che-esseri-umani-vogliamo-diventare.html ), ma in allegato trovate la brochure di presentazione del progetto!

Attachments:
Download this file (COSMOPOLITAN COSMOIAM.pdf)COSMOPOLITAN COSMOIAM.pdf[ ]1382 kB

Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché 4: aperte le candidature

A partire da oggi e fino al 22 aprile sono aperte le candidature al Premio Giovani Eccellenze Pugliesi #studioinpugliaperché, l’iniziativa di Regione Puglia – Assessorato all’Istruzione e Diritto allo Studio e ARTI che premia le menti giovani e brillanti che hanno deciso di proseguire gli studi in Puglia.

Giunto alla quarta edizione, il Premio quest’anno diventa l’occasione per contribuire alla Politica di Coesione 2021-2027, nella sua declinazione a livello regionale.

Gli studenti, infatti, attraverso video, foto, tweet o produzioni letterarie, dovranno dare evidenza delle motivazioni per cui hanno optato per un percorso di formazione in istituzioni pugliesi sulla base di quattro temi:

  • una Puglia più verde e priva di emissioni di carbonio grazie all’attuazione dell’accordo di Parigi e agli investimenti nella transizione energetica, nelle energie rinnovabili e nella lotta contro i cambiamenti climatici;
  • una Puglia più intelligente mediante l’innovazione, la digitalizzazione, la trasformazione economica e il sostegno alle piccole e medie imprese;
  • una Puglia più connessa, dotata di reti di trasporto strategiche;
  • una Puglia più sociale, che sostenga l’occupazione di qualità, l’istruzione, le competenze professionali, l’inclusione sociale e un equo accesso alla sanità.

 Al concorso possono partecipare i diplomati o laureati triennali che abbiano conseguito il titolo con il massimo dei voti e che risultino iscritti nell’a.a. 2021/2022 ad un corso di laurea triennale, laurea magistrale, laurea a ciclo unico di un’Università, un diploma di tecnico superiore di un ITS o un diploma accademico di I o II livello di un Istituto di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (Accademia di Belle Arti, Conservatorio) con sede in Puglia, indipendentemente dall’anno di corso.

 Ogni studente, concorrendo in una sola delle categorie, deve raccontare perché ha deciso di proseguire i suoi studi in Puglia e caricare il suo elaborato esclusivamente attraverso il form di candidatura online disponibile su https://studioinpugliaperche.regione.puglia.it/ entro le ore 12.00 del 22 aprile.  

 In palio premi in denaro fino a € 2.000.

 

IL MIO TINTORETTO - CONCORSO D’ARTE MULTIMEDIALE

 L'11 aprile 2022 uscirà in sala il film TINTORETTO. L'ARTISTA CHE UCCISE LA PITTURA del regista Erminio Perocco, prodotto da Kublai Film, Videe, Zetagroup, Gebrueder Beetz e ARTE / ZDF.

 Link sito scheda del film: https://kublaifilm.it/tintoretto-lartista-che-uccise-la-pittura/

Link trailer: https://vimeo.com/674895116/8f02ebe05d

 In abbinata all’uscita del Film, che sarà in sala l’11/12/13 aprile 2022, la distribuzione ha indetto un concorso:

IL MIO TINTORETTO - CONCORSO D’ARTE MULTIMEDIALE a cui possono partecipare i ragazzi di tutta Italia divisi in due categorie: CATEGORIA GIOVANISSIMI riservata agli studenti di età compresa tra i 16 e 19 anni e CATEGORIA ARTISTI EMERGENTI riservata ai ragazzi di età compresa tra i 20 e 27 anni.

OBIETTIVI DEL CONCORSO

  • Avvicinare i giovani alla sala cinematografica e far apprezzare l’arte al cinema
  • Dar modo ai giovani di rappresentare attraverso le diverse espressioni artistiche il tema proposto
  • Promuovere giovani artisti emergenti offrendo loro un’opportunità di visibilità e di promozione della propria attività artistica ed espressiva

 CONTENUTI

Raccontaci, rivisita, presentaci Tintoretto dal tuo punto di vista. Disegna e rivisita una sua opera, scrivi una poesia, crea un contenuto multimediale, un’installazione, una scultura, un video, un fumetto…

 PREMI:

 CATEGORIA STUDENTI (16 – 19 anni)

1° Classificato: Un buono di 200€ noleggio attrezzatura offerto da Cinema Rental www.cinemarental.it

(valido fino al 31/12/2022)

2° Classificato: Abbonamento Circuito Cinema Venezia (valido per 10 ingressi)

3° Classificato: Cofanetto “Alida” di Mimmo Verdesca, edizione speciale DVD film

+ contenuti extra

CATEGORIA ARTISTI EMERGENTI (20 – 27 anni)

1° Classificato: Un buono di 500€ noleggio attrezzatura offerto da Cinema Rental www.cinemarental.it

(valido fino al 31/12/2022)

2° Classificato: Abbonamento annuale a NEXO+

3° Classificato: Cofanetto “Alida” di Mimmo Verdesca, edizione speciale DVD film

+ contenuti extra

La giuria si riserva di dare un premio speciale. 

 REGOLAMENTO

  1. La partecipazione al concorso è gratuita
  2. Il concorso è individuale
  3. I lavori devono essere originali
  4. Tecnica Libera (acquerello, pittura, disegno, collage, foto, video, testo, etc.)
  5. Il lavoro dovrà essere inviato, a pena di esclusione, dall’11 Aprile 2022 al 18 Aprile 2022 via e-mail all’indirizzo tintoretto@kublaifilm.com
  6. Deve essere allegato, nella stessa mail, lo screenshot di un Selfie pubblicato come post o storia sul proprio profilo Instagram con gli hashtag #tintoretto #kublaifilm. Nel Selfie deve essere visibile il biglietto o la locandina del film “Tintoretto. l’artista che uccise la pittura”
  7. È necessario indicare nella mail:
    • Nome, cognome e data di nascita e comune di residenza del partecipante
    • Il titolo dell’opera, le note esplicative, eventuali dimensioni e tecnica utilizzata
    • Il consenso alla pubblicazione sui social e sul sito in caso di vincita
    • Il link al profilo Instagram nel quale è stato postato il selfie
  8. Ai vincitori sarà richiesto di inviare un selftape di presentazione di loro stessi e del progetto presentato. La durata massima del video non deve superare i 5 minuti. I video dei vincitori saranno caricati sui canali social ufficiali di Kublai Film (Facebook e Instagram)

Processo di valutazione e premiazione:

La giuria decreterà i vincitori per ciascuna delle due categorie. La giuria sarà composta:

  • dal regista del film “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura”, Erminio Perocco
  • dal direttore della fotografia del film “Tintoretto. L’artista che uccise la pittura”, Giovanni Andreotta
  • dai produttori Marco Caberlotto e Lucio Scarpa di Kublai Film

Scadenza: I lavori devono essere inviati via mail a partire dal 11 aprile 2022 (data di uscita del film in sala) fino alle ore 24 del 18 aprile 2022.

I vincitori verranno contattati via mail entro il 15 maggio 2022.

Per informazionitintoretto@kublaifilm.com

Link regolamento:

https://kublaifilm.it/il-mio-tintoretto-concorso-darte-multimediale/

 Kublai Film

 

#CosmoIAm, viaggio dentro l'identità

Cosmopolitan insieme agli studenti di prestigiose realtà accademiche italiane, per raccontare l’età in cui iniziamo a capire e a scegliere che esseri umani vogliamo diventare

«Chi sono e chi voglio essere?». È la domanda delle domande, probabilmente ce lo siamo chiesti, ce lo chiediamo, forse continueremo a chiedercelo, ma qual è la generazione che più di tutte ha di fronte a sé questo interrogativo? Quella che viene definita Generazione Z, che a noi però piace di più chiamare «età della Giovinezza»: ragazzi in formazione che stanno cercando e costruendo il loro personalissimo «chi sono», «dove voglio andare», «che tipo di essere umano voglio diventare».

Proprio a loro, studenti individuati tra realtà universitarie e accademiche italiane negli indirizzi di Comunicazione, Fashion e Design, abbiamo deciso di rivolgerci, con un coinvolgimento vero e diretto. #CosmoIam è insieme un progetto (ideato con la curatrice Erika Brenna) e un laboratorio di espressione che si fa palcoscenico: gli studenti coinvolti racconteranno il proprio concetto di “identità” attraverso la scrittura, l’illustrazione, il video, la fotografia e l’opera d’arte. Questi contenuti vivranno sulle nostre pagine, sul nostro sito e social, dando vita a un mosaico di visioni e letture dell’identità personale – e collettiva – di una generazione. A partire proprio dai lavori, costruiremo una giornata evento: vetrina di creatività da un lato, occasione di scambio e confronto dall’altro.

Le università nel progetto

Le università e accademie che prendono parte al progetto sono: Accademia Costume & Moda; Accademia di Belle Arti di Bari; Accademia Del Lusso; Alma Mater Studiorum Università di Bologna; IED, Istituto Europeo di Design; Istituto Marangoni Milano - The School of Fashion; NABA, Nuova Accademia di Belle Arti; RUFA - Rome University of Fine Arts; Scuola del Design, Politecnico di Milano; Università degli Studi di Messina; Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli; Università IULM - Master in Giornalismo; Università La Sapienza di Roma - LABS.

Come prendere parte al progetto #CosmoIam? 

Scoprilo qui: https://www.cosmopolitan.com/it/lifecoach/a39182485/cosmo-iam-cosmopolitan-universita-progetto-identita-foto-video/

 

LINK DI PARTECIPAZIONE ALLA PRESENTAZIONE: https://meet.google.com/via-qwot-epf?hs=224

Call for applications for the Artists Development Programme 2022 on the theme “Margins to Centre/Periphery to Core”

The European Investment Bank (EIB) Institute is pleased to announce the 2022 edition of its Artists Development Programme (ADP) in collaboration with Cité internationale des arts (Paris), for which it is looking for ONE visual artist (born after 1 January 1987) from an EU Member State to work on the theme “Margins to Centre/Periphery to Core”.

“Margins to Centre/Periphery to Core” seeks to encourage thoughtful consideration of the topic of marginalisation in today’s society. Artists are invited to meditate on both the societal and geographic interpretations of margins and peripheries and to tackle diversity and inclusion. Moreover, it seeks to bring to the fore groups in Europe that are often sidelined, including racial and ethnic minorities, women, people with disabilities, and members of the LGBTQI+ community. It expands upon the EIB Arts & Culture Programme’s continued interest in diversity, and builds upon previous activities that sought to improve the EIB collection’s reflection of Europe’s multifaceted and dynamic identity.

The ADP offers emerging European visual artists a three-month residency at Cité internationale des arts in Paris, enabling them to develop their practice and create a new (body of) work(s), boosted by the mentorship of a renowned artist. In 2022, the recipients will be mentored by acclaimed Franco-Italian artist Tatiana Trouvé.

Eligibility criteria

  • Born after 1 January 1987 (in the case of an artist duo, both members must be aged 35 or under)
  • EU nationals (in the case of an artist duo, both members must be EU nationals)
  • Fluency in English

Budget and duration

The residency in Paris will take place from 2 September until 28 November 2022.

The EIB Institute will cover the artist’s travel costs to and from Paris (for the residency).

The artist will receive an €80 (eighty euro) flat-rate daily allowance to cover their living costs during the residency and all or part of the production costs, and will be provided with a living/working space.

In addition to the above, the artist will be granted a contribution towards production of €500 (five hundred euro) at the beginning of the residency and a success fee of €1 000 (one thousand euro) at the end of the residency, provided that they have produced a work or body of works.

Upon completion of the residency, the EIB may consider acquiring an artwork produced on-site by the artist.

Application procedure

All applications must be submitted through the online form available here.

Required documents

– A CV in English (maximum four pages) including education, work experience, solo and group shows, and media coverage.

– A letter of motivation (in English) with ideas to be explored during the residency (maximum 700 words).

– A portfolio (maximum eight pages in A4 PDF format) to showcase a representative selection of the applicant’s works.

Please note that proof of nationality and age will be requested if shortlisted.

Selection procedure

A jury — consisting of Tatiana Trouvé (the mentor), members of the EIB Arts Committee, a representative of Cité internationale des arts and external art advisers — will select the candidates based on the artistic quality of their work, their motivation and their potential to make the most of the opportunity offered by the residency, as well as the relevance of their practice to the cultural context of the EIB Institute.

The selected candidates will be informed of the jury’s decision by email at the end of May 2022.

Application deadline: Midnight (GMT+1), 20 March 2022.
Any application failing to comply with the set requirements will be automatically disqualified.

Fonte: https://institute.eib.org/2022/01/call-for-applications-for-the-artists-development-programme-2022-on-the-theme-margins-to-centre-periphery-to-core/

OPEN CALL - ReA! Art Fair 2022

ReA! Arte Associazione Culturale annuncia la III Edizione di ReA! Art Fair, la fiera d’arte con lo scopo di promuovere e mettere in mostra Artisti Emergenti.

L'esposizione non prevede vincoli tematici e comprende 8 categorie:

● Pittura / Disegno

● Fotografia

● Video Art

● Performance Art

● Scultura

● Mixed Media Art

● Digital Art / NFT

● Street Art

 

La fiera d’arte si terrà a Milano, Italia presso Fabbrica del Vapore in via C.Procaccini 4 , dal 13 al 16 ottobre 2022.

Ulteriori dettagli: https://www.reafair.com/open-call

Bando completo: https://www.reafair.com/_files/ugd/3ebef7_3d49e95da19444bf93746a6aad80e88c.pdf 

La Fondazione Radicepura (www.radicepurafestival.com), una fondazione sita a Giarre in provincia di Catania, che da anni promuove l’arte del paesaggio e la natura attraverso molteplici forme tra queste l’arte contemporanea, indice una Call for Mosaicists.

Nei prossimi mesi avrà la possibilità di realizzare all’interno dei propri spazi un’opera in mosaico di grandi dimensioni dell’artista Adrian Paci per cui ha aperto a tal proposito una call per giovani professionisti e studenti per poter partecipare alla realizzazione del lavoro.

I due studenti selezionati riceveranno vitto, alloggio e un rimborso spese.

 Qui il link al bando con tutte le informazioni necessarie: https://www.radicepurafestival.com/attivita/call-for-mosaicists/