Mostre e eventi

VIEW CONFERENCE
Ottobre17-22, 2021

VIEW Conference presenta: 12 autori di film d’animazione a confronto
Focus sulla 93° edizione degli Oscar

 

Torino
In questa nuova sessione PreVIEW,VIEW Conference riunirà una dozzina di acclamati direttori di film d’animazione nel corso di un esclusivo panel in cui discuteranno a proposito della 93° edizione degli Academy Awards – i cosiddetti premi Oscar – in cui potrebbero ritrovarsi contendenti per l’assegnazione della statuetta di categoria.

Ad accesso completamento gratuito, l’evento “Candidati all'Oscar - I registi si confrontano" si terrà il 5 marzo 2021, nell'orario 10:00 PST / 6:00pm UK / 19:00 CET.

In questa sessione, della durata di 90 minuti, dodici talentuosi e rinomati cineasti discuteranno insieme della prossima edizione dei premi Oscar: Glen Keane (Over the Moon), Pete Docter e Kemp Powers (Soul), Tomm Moore e Ross Stewart (Wolfwalkers - Il popolo dei lupi), Joel Crawford (I Croods 2 - Una nuova era), Walt Dohrn (Trolls World Tour), Kris Pearn (La Famiglia Willoughby), Dan Scalon (Onward - Oltre la magia), Gitanjali Rao (Bombay Rose),Will Becher e Richard Phelan (Shaun, Vita da pecora: Farmageddon), con la moderazione di Ramin Zahewd, redattore capo di Animation Magazine.

Per accedere gratuitamente all'evento preVIEW "Candidati all'Oscar - I registi si confrontano" registrarsi quihttps://www.viewconference.it/article/464/oscar-contenders-directors-discussion .
 
L'Academy of Motion Picture Arts and Sciences è stata tra le prime istituzioni cinematografiche a riconoscere il potenziale dei lungometraggi animati, a partire dall’11° edizione degli Oscar, quando Walt Disney ricevette una statuetta ‘ad honorem’ per il suo fondamentale film “Biancaneve e I Sette Nani”. Negli anni successivi ad altre pellicole in animazione furono assegnati occasionalmente dall’Academy dei riconoscimenti speciali, ma solo nel 2002 venne istituita la categoria relativa al Miglior Lungometraggio Animato, in occasione della 74° edizione degli Academy Awards: per l’occasione l’iconica statuetta fu consegnata al produttore DreamWorks Aron Warner per il film “Shrek”.

Una comunità internazionale composta da oltre 9.000 artisti, cineasti ed esecutivi, l’Academy è nata nel 1927, eleggendo l’attore e produttore Douglas Fairbanks quale suo primo presidente. La 93° edizione degli Academy Awards è prevista per domenica 25 aprile 2021, cinque giorni prima dell'inaugurazione ufficiale, a Los Angeles, del
nuovo Academy Museum of Motion Pictures.

La stagione 2021 delle PreVIEW presenterà ogni mese una serie di eventi ad alto tasso di ispirazione che contrassegneranno il percorso di avvicinamento e di lancio della prossima edizione di VIEW, in partenza dal prossimo 17 ottobre.

Le annuali stagioni dei premi cinematografici incoraggiano da sempre il dibattito, e questa non fa eccezione – spiega la dott.ssa Maria Elena Gutierrez, direttrice di VIEW Conference – è veramente un grande onore per VIEW Conference poter ospitare questo incontro che vedrà a confronto dodici tra i principali registi contemporanei. Il loro
contributo all’arte e alla creatività dei film d’animazione è incommensurabile, e personalmente sono impaziente di ascoltare le loro considerazioni sulla corsa agli Oscar di quest’anno.”

In attesa di scoprire ciò che "bolle in pentola" per quest'anno, potete rivivere le emozioni di VIEW 2020 tramite l'archivio online. Tutti i video sono disponibili on-demand:
https://www.viewconference.it/it/article/451/view-conference-2020-on-demand-edition .

A proposito di VIEW 2021

VIEW Conference, evento internazionale di riferimento relativo a Computer Grafica, storytelling interattivo e immersivo, Animazione, Effetti Visivi, Videogames, Realtà Virtuale, Mista e Aumentata, porta ogni anno in Italia i migliori professionisti di questi settori, riunendoli nella meravigliosa e suggestiva città di Torino nel corso di una settimana ricca di incontri, presentazioni, tavole rotonde e laboratori. L’edizione 2021 di VIEW Conference si terrà dal 17 al 22 ottobre, parte online e parte ‘in presenza’ presso gli innovativi spazi delle OGR-Officine Grandi Riparazioni di Torino.

Per maggiori informazioni:
https://www.viewconference.it 

Facebook:  https://facebook.com/viewconference 
YouTube:  https://youtube.com/c/viewconference 
Instagram: @view_conference | #viewconference2021

In allegato.

Attachments:
Download this file (Oscar Contenders_ITA.pdf)Oscar Contenders_ITA.pdf[ ]158 kB

COLLEZIONISTI E PATRIMONI CULTURALI
proseguono gli incontri on line

curati e condotti da Marianna Agliottone
curatrice, studiosa dei fenomeni del collezionismo, docente di Economia della Cultura all'Accademia di Belle Arti di Napoli e di Economia e mercato dell'arte all'Accademia di Belle Arti di Bari.
 

Il ciclo Collezionisti  e patrimoni culturali continua la sua programmazione di incontri on line in diretta dalle sale del Palazzo Caracciolo di Avellino, per raccontare alcuni tra i più noti collezionisti contemporanei del panorama italiano. Partendo dalle opere, per continuare con la genesi della pratica collezionistica e i nessi concettuali, fino alla scoperta dei luoghi delle raccolte e gli spazi aperti al pubblico, gli incontri daranno vita ad un patrimonio di storie sul collezionismo, lasciando anche posto ad una riflessione sull'economia e il mercato dell'arte in questo particolare momento storico.  Inauguratosi lo scorso 19 dicembre, con la prima conversazione che ha visto protagonista Massimo Lauro, collezionista fondatore dello spazio "Il Giardino dei Lauri", il ciclo prosegue con due nuovi appuntamenti. Gli incontri si svolgeranno in diretta su zoom. 

SECONDO APPUNTAMENTO
sabato 9 gennaio 2021, ore 11:30
Lorenza Sebasti e Marco Pallanti | Castello di Ama
Link di accesso: https://zoom.us/j/91480886908?pwd=YWowekVNclZnRWRiS3h0OEl6ZWpzZz09
ID: 914 8088 6908
Passcode: 149070


TERZO APPUNTAMENTO
sabato 23 gennaio 2021, ore 11:30 
Antonio Dalle Nogare | Fondazione Antonio Dalle Nogare 
Link di accesso: https://zoom.us/j/92667695649?pwd=TlUvMTJtTEhVVStrRVZGbXZuM2RvQT09
ID: 926 6769 5649
Passcode: 123384

In corso a Roma, al Palazzo delle Esposizioni fino al 17 gennaio 2021, la Quadriennale d’Arte 2020.

Per l’occasione la Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha patrocinato la mostra collaterale “AccadeMibact” - premio per giovani artisti delle Accademia di Belle Arti - in cui sono esposte nella stessa storica sede di via Nazionale 194 le opere di 10 studenti selezionati fra gli iscritti alle Accademie di Belle Arti italiane.

Tra i vincitori la studentessa Alessia Lastella del Biennio Specialistico in “Scultura e Nuove Tecnologie” dell’Accademia di Belle Arti di Bari (http://www.aap.beniculturali.it/AccadeMibac_vincitori.html).

Il catalogo dedicato a questa sezione, curata da Ilaria Gianni, contiene un testo critico di Francesca Arpino sul lavoro di Alessia Lastella.

Instagram: https://www.instagram.com/p/CHA6Q-lpWIY/?utm_source=ig_web_copy_link

Facebook: https://www.facebook.com/AccademiaDiBelleArtiDiBari/posts/3421890687866743

Frida. Viva la Vida’, il docu-film diretto da Giovanni Troilo, prodotto da Ballandi Arts e Nexo Digital, in collaborazione con Sky Arte, con interviste esclusive, documenti d’epoca, ricostruzioni suggestive e opere della stessa Kahlo, tra cui gli autoritratti più celebri.
Presentato in anteprima al 37° Torino Film Festival
In arrivo nelle sale italiane solo per tre giorni a novembre.
Le docenti dell'Accademia di Belle Arti di Bari, Antonella Marino e Maria Vinella organizzano l'uscita didattica formativa è rivolta agli studenti, che matureranno durante la giornata anche mezzo credito formativo.
Proiezione film cinema Galleria di Bari il 27 mattina ore 10.30
costo del biglietto 5.00 euro
Per gli adesioni e info ci si potrà rivolgere lunedì 25 presso aula 11, ore 11.00 -15.00

Organizzazione: Accademia di Belle Arti di Bari; Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate: Cattedra di Teoria e Metodo dei Mass-Media: Complus Event .

Patrocini: Ambasciata di Ungheria di Roma: Istituto Balassi Accademia di Ungheria in Roma: Mogoly-Nagy Foundation.

Partner: Regione Puglia: Apulia Film Commission: Mediateca Regionale Pugliese.

Per il prossimo 5 dicembre (dalle ore 15,00 alle17,00) e il giorno 6 dicembre (dalle 10 alle 12) presso la Mediateca Regionale Pugliese ci sara' la proiezione di una retrospettiva completa dei film di Laszlo Moholy-Nagy dal titolo 'Coni di Luce'. Si tratta della proiezione di filmati sperimentali forniti dall'archivio Light Icon di Parigi con il permesso della Moholy-Nagy Foundation. La manifestazione è stata organizzata dall'Accademia di Belle Arti di Bari in collaborazione con la Complus Events di Roma, ha il patrocinio dell'Ambasciata di Ungheria in Italia, della Moholy-Nagy Foundation e dell'Istituto Balassi dell'Accademia di Ungheria a Roma e vede come partner la Regione Puglia, Apulia Film Commission e la Mediateca Regionale Pugliese.

Riguardo agli obiettivi della rassegna è quella di offrire al pubblico degli estimatori, dei filmakers, dei galleristi, dei cinephile e in particolare degli studenti e dei Professori dell'Accademia di Belle Arti, l'occasione unica di poter vedere tutta la produzione cinematografica di Laszlo Moholy-Nagy in formato ad alta risoluzione e con pellicole digitalizzate e restaurate. Questa rassegna ospitata a Bari ha il primato di essere  la prima nazionale italiana di una retrospettiva completa dei film di LMN, in considerazione del fatto che eventi simili sono stati organizzati fino ad ora solo da grandi e prestigiosi poli museali di rilevanza internazionale quali il Centre George Pompidou di Parigi, il Guggenheim di New York, la più recente delle quali al LACMA di Los Angeles nel 2017. Questa retrospettiva che proponiamo 'accade' anche in concomitanza con la mostra dedicata a LMN allestita presso la Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma (La Rivoluzione della Visione. Verso la Bauhaus-Moholy-Nagy) a partire dal prossimo 28 Novembre, la quale non presenterà i prodotti cinematografici, in questo caso, la rassegna organizzata a Bari si intende come un ideale completamento di quella mostra.

Alla rassegna seguirà, nel pomeriggio di Venerdì 6 dicembre, nell'Accademia di Belle Arti di Bari un programma di cinema sperimentale (dalle 15 alle 17), aperto anche al pubblico, di autori che a buon diritto possono costituire un luogo culturale prossimo alle ricerche di LMN quali Man Ray, Marcel Duchamp, Walter Ruttmann, Hans Richter, Bruno Munari, Cordero-Martina-Oriani ecc.. Questo ultimo evento è organizzato dall'Accademia di Belle Arti di Bari in collaborazione con Complus Event di Roma.

 

Le iscrizioni sono chiuse per il raggiungimento del massimo dei partecipanti.

La partecipazione all'intero programma attribuisce 1.5 CFA per gli studenti dell'Accademia di Bari (massimo 35 partecipanti).

 

 

Attachments:
Download this file (Coni_di_luce.pdf)Coni_di_luce.pdf[ ]5176 kB
Download this file (Intorno_al_cinema_astratto.pdf)Intorno_al_cinema_astratto.pdf[ ]2096 kB