Workshop

Per la realizzazione della mostra «Le stanze dell'Io»

le cattedre di «Metodologia della Progettazione» e di «Scenotecnica»

organizzano un WORKSHOP per la progettazione e realizzazione dei modelli

il workshop si svilupperà in due fasi:

1° fase: realizzazione dei disegni esecutivi e dei modelli in scala 1:10; (12 ore)

2° fase: costruzione dei modelli in scala 1:1; (36 ore)

il workshop si terrà a Mola, presso il Laboratorio di Scenotecnica nei giorni di martedì , mercoledì e giovedì dalle ore 9:30 alle 15:30

sotto la guida del prof. Paolantonio De Carlo e del prof. Carlo Ferraro.

Ai partecipanti al workshop saranno assegnati n.2 Crediti Formativi

 

Per informazioni rivolgersi ai docenti organizzatori

LA FABBRICA DELL'ARTE TECNICHE E TECNOLOGIE DELLA PITTURA PROF. CARLO FUSCA DOTT.SSA ANNAMARIA CAPORIZZI

IL WORKSHOP SI ARTICOLERA' IN 8 INCONTRI CON INIZIO IL 26 e 27 MAGGIO DALLE 14.00 ALLE 17.00 PRESSO LA SEDE DIDATTICA DI MOLA

CREDITO 1 C.F.A

Prossimi incontri: 03-04-08-09-10-12 giugno 2015

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Seminario +Workshop: Realizza Il Tuo Foglio.

29 Aprile, 4-5 Maggio 2015

Tenuto Dalla prof.ssa Carmela,Patrizia D'orazio Docente Di Grafica D'arte / Tecniche Dell'incisione in Collaborazione Con La prof.ssa Luigia Antonazzo Esperta in Conservazione E Restauro Della Carta – Restauratrice Delle Stampe Di Giovanni Bettista Piranesi Della British School at Rome.

SEMINARIO - EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L' ARTE CONTEMPORANEA

Duchamp e l'immagine movimento

Seminario con Marco Senaldi

Mercoledi' 13 aprile 1016, ore 9,30, Accademia di Belle Arti di Bari, aula 10

incontro con lo studioso di riconosciuto spessore Marco Senaldi. 

---- 

Il seminario affronta il tema “Duchamp e l'immagine movimento” L'opera di Duchamp è stata spesso interpretata a partire dalla formidabile rivoluzione introdotta dai ready-made. Questo però ha portato a sottovalutare il fatto che, come Duchamp stesso ebbe a dire, i ready-made "esistono solo nella nostra memoria", come lampi visivi, impronte mnemoniche, e soprattutto "immagini in movimento" a cui l'artista si dedicò per tutta la vita, con le sculture cinetiche, i numerosi contributi cinematografici, le interviste televisive, fino al capolavoro postumo Etant données: 1 la chute d'eau. 2 le gaz d'éclairage.

L’incontro è promosso dall'Accademia di Belle Arti di Bari e ideato e curato dai professori Antonella Marino e Maria Vinella nell'ambito del progetto “EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L’ARTE CONTEMPORANEA". 

Marco Senaldi, docente di estetica dei media in numerose università, tra cui Milano Bicocca, IULM Milano, LUISS Roma, insegna attualmente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera. A livello teorico ha pubblicato vari saggi tra cui Enjoy. Il godimento estetico (2003); Doppio Sguardo. Cinema e arte contemporanea (2008); Arte e Televisione (2009); Obversione. Media e disidentità (2014). Ha organizzato conferenze e incontri con filosofi e artisti, e diverse mostre di arte contemporanea come Cover Theory (2003), Suburbia (2004), Il marmo e la celluloide (2006), Abracadabra. Athos Ongaro (2011).

Agli studenti partecipanti è riservato mezzo credito.

Info: 338.5900914

Il processo creativo e le varie tecniche alternative di realizzazione di un opera d’arte contemporanea

Da martedì 12 maggio 2015, tutti martedì, ore10:00, aula14

Crediti 1

www.agrimidario.com

 

 

 Primo incontro 30 Aprile.

 

 

I lavori degli studenti.

 

7-8 aprile 2016

Mola di Bari (BA)

 

Il workshop sulla Digitalizzazione di Opere d’Arte intende fornire allo studente una preparazione esaustiva sulla didattica della digitalizzazione attraverso un sistema di fotografia elaborato e pubblicato  dalla Nikon, che condurrà il dott. Roberto Sibilano.(https://www.nikonschool.it/experience/riproduzione-opere-arte-con-reflex.php ).

Il workshop prevede una prima parte di teoria e pratica sulla fotografia digitale, ed una seconda parte non meno importante in cui gli studenti realizzeranno degli scatti fotografici di opere d’arte presenti in Accademia di Belle Arti di Bari e verranno realizzati gli scatti fotografici per la seconda edizione del catalogo Barca. Le attrezzature idonee alla riproduzione fedele dell’opera d’arte, saranno fornite dal dott. Roberto Sibilano durante tutte le ore del workshop.

L’importanza della conoscenza degli strumenti e delle tecniche per la digitalizzazione di qualsiasi bene nasce dalle innumerevoli richieste da parte della Comunità Europea di figure esperte nel settore della fotografia digitali.

Al termine del workshop, della durata di 30 ore, sarà rilasciato un attestato di partecipazione e frequenza.

 

 

Programma

3 giugno / presso Mediateca Regionale Pugliese, Bari

16:30 Presentazione progetto Mediateca Regionale Pugliese, Bari
Prof.Giuseppe Sylos Labini, Direttore Accademia di Belle Arti di Bari
M° Gianpaolo Schiavo, Direttore Conservatorio di Musica Piccinni Bari
Chiara De Felice, Informatici senza frontiere onlus
Prof. Michele Baldassarre, Dipartimento Scienze della formazione, psicologia, comunicazione, Uniba
Prof. Filippo Lanubile, Dipartimento di Informatica Uniba
Emanuela Ferri, curatrice evento
Intervista live su skype con Shauna Holiman, artista USA

 

4 giugno / presso Convento Santa Chiara, Mola di Bari

10:30 Saluti
dott. Luigi Caccuri, Caposettore Servizi Sociali, Culturali e Istruzione Comune di Mola
10:45 Inizio lavori - Come nasce e cosa significa la fusione tra le arti

11:30 Performance: action painting - improvvisazione jazz
Cinzia Fiaschi, pittrice - Angelo Mastronardi & Emanuele Coluccia, duo jazz piano & sax

12:00 Distribuzione test su percezioni sensoriali e istruzioni

12:15-17:30 Test tattile al buio - lavoro di collaborazione artistica

15:00 Tavola rotonda
Commenti degli artisti e racconto delle esperienze sul campo
Cinzia Fiaschi pittrice - Angelo Mastronardi pianista jazz

16:00 Arte & Musica: recenti sviluppi ed effetti percettivi
Prof.Giuseppe Sylos Labini, Direttore Accademia di Belle Arti di Bari
M° Gianpaolo Schiavo, Direttore Conservatorio di Musica Piccinni Bari
Prof.ssa Angela Annese, docente di Pianoforte Conservatorio di Musica Piccinni Bari
Prof. Michele Baldassarre, Dipartimento Scienze della formazione, psicologia, comunicazione Uniba

16:45 Sensoltre e la tecnologia di Informatici senza frontiere onlus
Chiara De Felice, Informatici senza frontiere onlus
Prof. Filippo Lanubile, Dipartimento di Informatica Uniba
Giuseppe Catarinella, studente di pianoforte e tester Sensoltre
Giovanni Pedote, artista Sensoltre

17:30 Costruire oggi una nuova realtà tra Arte e Musica: il progetto Let’s think fusion
Daniela Addante, biennio specialistico di Pittura, Accademia di Belle Arti di Bari
              autrice installazione “L’arte nutre l’anima”
Nicola Cicerale, biennio specialistico di Composizione Conservatorio Piccinni Bari, autore brano “Blu”

17:45 Ascolto del brano “Blu” e visione de “L’arte nutre l’anima”
Esecutori del brano musicale
Leonardo Grittani, flauto, neo abilitato in Didattica dello strumento, Conservatorio Piccinni Bari
Fabrizio Aiello, arpa, neo laureato biennio specialistico in Arpa, Conservatorio Piccinni Bari

18:00 Chiusura lavori
Raccolta modulo test
Donazione lavoro tattile a Informatici senza frontiere per progetto Sensoltre e saluti

EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L' ARTE CONTEMPORANEA

a cura delle cattedre di
STORIA DELL ' ARTE CONTEMPORANEA, prof.ssa  Antonella Marino
PEDAGOGIA DELL' ARTE, prof.ssa Maria Vinella

Seminario
Arte contemporanea, città, realtà
Una conversazione con Christian Caliandro

Mercoledì 29 aprile 1015, ore 12, nell’aula 10, si terrà l'incontro con lo studioso di riconosciuto spessore CHRISTIAN CALIANDRO.

Il seminario, sul tema “Arte contemporanea, città, realtà. Una conversazione", è promosso dall'Accademia di Belle Arti di Bari e ideato e curato dai professori Antonella Marino e Maria Vinella nell'ambito del progetto “EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L’ARTE CONTEMPORANEA".
Agli studenti partecipanti è riservato mezzo credito.
Christian Caliandro (1979) è storico dell’arte contemporanea, studioso di storia culturale ed esperto di politiche culturali. È membro del comitato scientifico di Symbola Fondazione per le Qualità italiane. Ha insegnato presso l'Università IUAV di Venezia e presso l’Università IULM di Milano. Nel 2006 ha vinto la prima edizione del Premio MAXXI-Darc per la critica d’arte contemporanea italiana. Ha pubblicato La trasformazione delle immagini. L’inizio del postmoderno tra arte, cinema e teoria, 1977-’83 (Mondadori Electa 2008), Italia Reloaded. Ripartire con la cultura (Il Mulino 2011, con Pier Luigi Sacco) e Italia Revolution. Rinascere con la cultura (Bompiani 2013). Da ottobre 2014 è responsabile scientifico del progetto di social media communication Tweetarte, a cura di Nomos Value Research. Dal 2004 al 2011 ha curato su “Exibart” le rubriche inteoria e essai; dal 2011 cura su “Artribune” le rubriche Inpratica e Cinema. Collabora inoltre regolarmente con “minima&moralia”, “alfabeta2” e “Scenari”; ha scritto articoli per i quotidiani “Il Fatto Quotidiano” e “Il Corriere del Mezzogiorno”, e per le riviste “Domus” e “Inside”. Ha curato mostre personali (tra cui quelle degli artisti Michael Bevilacqua, Pesce Khete, Ward Shelley, Nina Surel, Antonio De Pascale) e collettive, tra cui The Idea of Realism // L’idea del realismo (2013, con Carl D’Alvia), Concrete Ghost // Fantasma concreto (2014) - entrambe parte del progetto “Cinque Mostre” presso l’American Academy in Rome - e Amalassunta Collaudi. Dieci artisti e Licini presso la Galleria d’Arte Contemporanea “Osvaldo Licini” di Ascoli Piceno (2014).


Info: 338.5900914

Disegnare Fumetti
a cura di Dante Spada

I lavori degli studenti

 

 

 


Partendo dal racconto delle esperienze professionali nel campo della grafica pubblicitaria dagli anni "80, ben prima dell'avvento di internet e delle nuove tecnologie, il workshop si propone di far conoscere quel mondo, quelle modalità di comunicazione e quegli strumenti allora in uso, oggi forse sconosciuti alle nuove generazioni.

Con la finalità di riscoprire il piacere del segno, del disegno e di quella manualità progettuale che viene prima del passaggio al digitale.

Il workshop sarà tenuto da Mauro Gioachin, graphic designer ed ex docente di discipline artistiche.

Si articolerà in 3 incontri di 5 ore ciascuno, con inizio il 25 Maggio dalle 12.30 alle 17.30 nell'aula N° 34.

In quella data verrà stabilito il calendario dei 2 incontri successivi.

È riservato a 20 iscritti e da diritto a 1 C.F.A.


Lunedì 27 aprile alle h.10 nella sede di Mola (con proseguimento martedì 28 nella stessa sede) si svolgeranno gli incontri con due professori in mobilità Erasmus che vengono dall'Università di Kielce in Polonia. La partecipazione alle attività di uno dei due professori darà diritto a 0,50 di credito per gli studenti. Gli studenti che intendono partecipare devono portare i materiali necessari, come sotto indicato dai rispettivi professori.

 


 

prof. Arkadiusz Sedek
Fotografia pinhole
Un gruppo di 12 persone.Due incontri di quattro ore.
Materiali necessari: forbici, il coltello, carta nera, nastro nero, tubi oppure per esempio barattoli di caffè etc.


prof. Katarzyna Krzykawska

a) Lezione: " Contemporary Art in the Provinces. Into the Country"
Students will work in small group of 3-5 people per project.
b) Workshop: "Tarantola / La Taranta." Living sculptures.
Group of 12- 15 students.
Two meetings; one 4 hours, second 2 hours.
Needed:
- a good photo camera for every 3 students ( video camera possible as well)
- black clothing and black elements ( paper + scissors, black bags, baloons ect.)
students wearing all black cloths
or
- all white clothing and white elements



Per info: prof.ssa Petruzzelli, coordinatrice Erasmus: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gaia Valentino, workshop CURA(re) sulle pratiche curatoriali.

Inizio mercoledì 04 novembre 2015 aula 34 – (5 incontri da 4 ore) sede Bari, ore 9.00/13.00.

Per info e adesioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Progetto EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L' ARTE CONTEMPORANEA
a cura delle cattedre di
STORIA DELL ' ARTE CONTEMPORANEA prof.ssa Antonella Marino
PEDAGOGIA DELL' ARTE prof.ssa Maria Vinella

"Scusa, che ore sono io?"
Incontro con l'artista Riccardo Benassi

Mercoledì 27 maggio 1015, ore 16,30, Associazione Culturale BLUorG, Bari
Giovedì 28 maggio dalle 9 alle 14, Accademia di Belle Arti (aula di Computer art)

Nell'ambito della seconda parte del progetto "EDUCATIONAL MANAGEMENT PER L'ARTE CONTEMPORANEA" - curato dai professori Antonella Marino e Maria Vinella e già avviato per il 2015 con gli interventi di Cristiana Perrella, Maria Rosa Sossai e Christian Caliandro - un altro artista di prestigio internazionale, Riccardo Benassi, è invitato a tenere un workshop. Il seminario si articola in due giornate: mercoledì 27 maggio incontro con l'artista aperto alla città, presso Associazione Culturale BLUorG, in Via Celentano 92/94 a Bari. Il secondo giorno, giovedì 28 maggio dalle 9 alle 14, lezione laboratoriale in Accademia (aula di Computer art) per un gruppo selezionato di studenti iscritti. Il workshop completo dà diritto ad un credito. Si ringraziano Antonio Rollo e Giuseppe Bellini per la collaborazione

Riccardo Benassi – nato nel 1982 – è cresciuto a Cremona sulle rive del fiume Po, e attualmente vive a Berlino. I suoi lavori sono il risultato di un articolato assemblaggio di immagini, suoni, colori, testi, oggetti di design e diversi materiali che messi insieme generano installazioni su grande scala, video, performance, libri d'artista e elementi scultorei nel quale la parte visuale è solamente una dei molteplici elementi che compongono il risultato finale. Ha esposto in numerose istituzioni in Italia e all'estero, tra le più recenti al MAXXI – Roma, MAMbo – Bologna, MACRO – Roma, PAC – Milano, Museo Marino Marini – Firenze, CCCS – Firenze, NCCA – Mosca. Con il progetto Techno Casa – la sua ultima serie di lavori prodotti da Xing, GAMC Ferrara e Marsèlleria – Benassi riflette sull'impatto della tecnologia nella nostra relazione quotidiana con lo spazio e come gli strumenti tecnologici hanno radicalmente alterato le strutture per vivere e organizzare il reale, dall'architettura alla politica, ai prodotti culturali e ai consumi. Ha recentemente pubblicato Letters from the Passenger Seat whit No One at the Wheel (Mousse Publishing, 2010), Briefly, Ballare (Danilo Montanari Editore, 2012), Attimi Fondamentali (Mousse Publishing, 2013), Techno Casa (Errant Bodies 2015) e Sicilia Bambaataa (NERO Publishing, 2015).

Mercoledì 22 Aprile 2015

ore 13 * aula 11

Il seminario dal titolo "Graffiti e Arte Pubblica" (a cura di prof. Isabella di Liddo e dott.ssa Yamuna Illuzzi) intende riflettere sulle tematiche del Corso di Storia dell’Arte Contemporanea, affrontate quest’anno, che riguardano l'Opera d'arte nel contesto pubblico: dall'idea alla progettazione, al rapporto con le nuove tecnologie, al rapporto col territorio. Il seminario vede la partecipazione di Mario Nardulli, responsabile dei progetti Urbani Pigment Workroom e dell'associazione Vroots. Inoltre sarà proiettato il filmato Bari Graffiti (regia Martina Di Tommaso).

 

Dipartimento di arti visive - Scuola di Decorazione

Prof. Giuseppe Sylos Labini

Workshop : Liberi di immaginare

Il set virtuale nella comunicazione visiva : le tecniche 3D in ambito pubblicitario, artistico e tecnico

A cura di Gigi Buonsante e Cinzia Torro

 

Aula 32 (Decorazione)

dal  03 novembre 2015 ore 12.30, per 5 incontri da 5 ore


Sono aperte le iscrizioni agli studenti regolarmente iscritti ( previsto 1 CFA).

 

Per iscrizioni inviare una mail a:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


L'attività laboratoriale proposta serve ad integrare e ampliare l'esperienza formativa all'interno dell’Accademia di Belle Arti di Bari. La decorazione dei tessuti ha radici lontane e differenti identità visive che rispecchiano le tradizioni tessili delle culture ti tutto il mondo, che hanno offerto e offrono grandi potenzialità nelle prospettive tessili contemporanee e future. Gli studenti saranno messi in grado di creare una relazione tra teoria e pratica, pianificando quest’ultima, eseguendola, riflettendoci sopra e rapportando nuovamente il risultato dell’azione alla teoria.

Accademia di Belle Arti di Bari

Dipartimento di Arti Visive

Scuola di Grafica d'Arte

 

 

I proff. V. Cotugno, A. Pagliarulo, F. Martino e P. D'Orazio

organizzano il workshop di quattro giorni in Incisione Sperimentale

con il maestro Hector Saunier e l'artista Chen Shu-Lin.

Il workshop si svolge dal 23 al 26 marzo,

presso la Stamperia d'Arte Grafica

del Convento di Santa Chiara a Mola di Bari,

con il seguente orario: 9-13 (pausa pranzo) 15-16.30

 

La partecipazione al workshop prevede il rilascio di 3 CF

Per qualsiasi informazione gli studenti possono rivolgersi

ai proff. V. Cotugno, A. Pagliarulo, F. Martino e P. D'Orazio