News

Tutti gli avvisi in ordine di ultima data e ora di pubblicazione.

Interchange – Laboratori creativi tra arte e biodiversità ambientale

(curatori: Nico Angiuli, A. Marino, M. Vinella)

Nell’ambito del Progetto “Interchange – Laboratori creativi tra arte e biodiversità ambientale”, del Dipartimento Arti Visive, in collaborazione con il Dipartimento di Comunicazione e Didattica dell’arte, già approvato e avviato a marzo c.a., e dedicato alla sostenibilità ambientale e al confronto tra arte, natura, agricoltura, a seguito della omonima call destinata agli studenti di tutti i dipartimenti, è prevista nei mesi di maggio/ottobre una serie di attività formative con seminari e workshop. In particolare, la sezione in oggetto si svolge in collaborazione con lo spazio per l’arte “Intersecţia” (Romania) fondato dall’artista Emanuela Ascari; e con DONNAPAOLA Arts Farm centro sperimentale per arte e biodiversità (Italia), e prevede una residenza transnazionale tra Romania e Italia, nello specifico tra Transilvania e Alta Murgia. Il Docente di Tecniche Performative Nico Angiuli, in collaborazione con l’artista Emanuela Ascari (responsabile di Intersectia), coordinerà una selezione di 5 studenti per partecipare alla doppia residenza finalizzata ad indagare le due territorialità rurali, per delinearne tratti comuni pur nella diversità di linguaggio, cultura, pratiche del quotidiano, ma considerando come un luogo condiviso tutte quelle pratiche di cura del paesaggio, della terra, della cultura vegetale, della pastorizia. Le ricerche si concluderanno con una doppia mostra finale negli ampi spazi della tenuta Donnapaola. Il progetto si svolgerà in Romania: 11/18 luglio, e in Italia: 22/29 luglio. Gli studenti saranno affiancati da due tutor per tutte le operazioni di supporto, logistica, attività laboratoriale sul campo, affiancamento operativo.

Gli studenti saranno selezionati tra i partecipanti alla call di marzo 2022, anche in base alla sensibilità per i temi agro-ecologici delle loro ricerche; i tutor dovranno partecipare al progetto presentando alla commissione istituita per la call Interchange, entro il 27 maggio ore 13.00, il proprio portfolio e curriculum. Prerequisito essenziale: essere ex-studenti dell’Accademia di Bari.

 

In allegato.

Attachments:
Download this file (bando x romania stidenti  corr 2.pdf)bando x romania stidenti corr 2.pdf[ ]55 kB

🏁 

È tempo di passare dalla teoria alla pratica: dopo il successo dell' Accelerator, è tempo di incontrare professionisti internazionali! In occasione della #EuropeanVocationalSkillsWeekgaragErasmus ed Erasmus+ INDIRE sono lieti di annunciare che la terza edizione del Learning Garage si terrà da mercoledì 25 a martedì 31 maggio.


garagErasmus ha scelto 5 temi per 5 trainings su Zoom con professionisti provenienti da tutto il mondo, tutti con un'esperienza unica di accompagnamento al mercato del lavoro. I partecipanti potranno anche porre le loro domande e migliorare le loro capacità di ricerca di lavoro. Consultate qui il programma completo.

L'evento è organizzato nel quadro del progetto the Plus of Erasmus ed è completamente gratuito.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al 24 maggio (23:59 PM CET)  registratevi qui.
 

ENG
It is time to move from theory to practice: after the success of the Accelerator, it is time to meet international professionals! On the occasion of the #EuropeanVocationalSkillsWeekgaragErasmus and Erasmus+ INDIRE are glad to announce that the third edition of the Learning Garage will be held between Wednesday 25 to Tuesday 31 May.


garagErasmus chose 5 “hot” topics for 5 talks on Zoom with professionals from all over the world, all of them counting with unique experience in job market. Participants will also be able to raise their questions and boost their job-hunting skills. Check the whole program here.

The event is held in the framework of the Plus of Erasmus and it is completely free.
Registrations will remain open until the 24th of May (23:59 PM CET) register here.

Agenzia Nazionale+/INDIRE ITALIA 

TEATRO SOCIALE DI ROVIGO - PRIMA EDIZIONE del CONCORSO GABBRIS FERRARI per “Progettazione di Allestimento scene e costumi di Teatro Musicale”

BANDO DI CONCORSO
Progettazione di allestimento scenografico e costumi di scena per l’opera PIGMALIONE di Giovanni Alberto Ristori su libretto di F. Passarini.
L’opera verrà allestita ed inserita nella 207ma stagione lirica del Teatro Sociale di Rovigo nella primavera del 2023.

REGOLAMENTO
Art. 1) OGGETTO DEL CONCORSO:
Il tema del concorso, nel rispetto dell’autonomia dei singoli partecipanti, deve essere inerente all’ambientazione proposta dalle scelte registiche sul libretto di F. Passarini dell’opera PIGMALIONE di Giovanni Alberto Ristori allestita al Teatro Manfredini di Rovigo nel 1714.

Art. 2) REQUISITI DI PARTECIPAZIONE:
Il concorso è riservato ad allievi diplomandi e diplomati al Bienno di Specializzazione in Scenografia delle Accademie di Belle Arti con il limite massimo di età di 30 anni alla data di pubblicazione del presente bando.

Art. 3) MODALITÀ DI ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE:
L’iscrizione al concorso è gratuita, i candidati possono presentare domanda di iscrizione compilando il modello allegato al bando.
Le domande di iscrizione dovranno essere inviate unicamente tramite posta elettronica certificata, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , avendo cura di indicare nell’oggetto la dicitura “CONCORSO GABBRIS FERRARI per Progettazione di Allestimento scene e costumi di Teatro Musicale”, entro il termine perentorio di scadenza ovvero entro il giorno 15 giugno 2022 ore 12.00 .
Farà fede il giorno e l'orario di ricevimento della Pec.
I lavori e gli elaborati richiesti, come da dettaglio ART. 4), potranno essere inviati tramite posta elettronica certificata, esclusivamente da un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC), all’indirizzo comunerovigo@legalmai l.it a partire dal 1 6 agosto ed entro e non oltre il 3 1 agosto 2022 ore 12.00 . Le modalità di invio della documentazione richiesta verranno definite nell’incontro on-line successivo alla data del 15 giugno 2022, si veda ART. 5) Nella pagina web istituzionale del Teatro Sociale di Rovigo https://www.comune.rovigo.it/myportal/C_H620/teatrosociale sarà possibile reperire il materiale integrativo utile per il miglior svolgimento della presentazione dei propri elaborati tra cui la pianta del palcoscenico e la sezione.

Inviando l’Iscrizione per la partecipazione al Concorso, l’Artista si assume ogni responsabilità a riguardo, dichiarando di essere maggiorenne, di avere preso attenta visione e di avere accettato il regolamento integrale del Bando, e gli specifici requisiti richiesti.
In particolare, consapevole della responsabilità e delle conseguenze civili e penali previste in caso di dichiarazioni false o mendaci, con l’iscrizione, sottoscritta e presentata unitamente al proprio documento di identità, l’Artista dichiara e garantisce anche ai sensi e per gli effetti di cui agli artt.
46 e 47 del D.P.R. n. 445/2000:
• Di essere l’autore e titolare di tutti i diritti d’autore del materiale e che la stessa è il frutto di un’elaborazione creativa originale propria e non di copie o riproduzioni di terzi;
• Che il progetto presentato dallo stesso è del tutto inedito e non è mai stato divulgato pubblicamente in alcuna forma, nemmeno parziale;
• Che quanto inviato non è contrario a nessuna norma di legge né lede diritti di terzi, e in particolar modo che il lavoro proposto non è riprodotto o in violazione dei diritti di proprietà intellettuale, dei diritti morali, dei diritti d’autore o diritti di tutela dei dati personali di terzi nonché dei diritti di pubblicazione e in generale che rispetta quanto stabilito dalla legge sul Diritto d’autore e successive modifiche nonché qualsiasi altra disposizione normativa vigente in materia;
• Di essere consapevole che la violazione di quanto sopra indicato potrà causare, appena rilevata, l’immediata esclusione dal Concorso.

Art. 4) ELABORATI RICHIESTI:
I lavori, composti da bozzetti e tavole tecniche generali delle scenografie e dei costumi dovranno essere accompagnate dall’indicazione delle generalità (Cognome, Nome, data e luogo conseguimento specializzazione) complete dello scenografo/costumista oppure di ciascun partecipante al progetto, massimo uno scenografo ed un costumista.
La consegna prevede i seguenti elaborati:

SCENE:
Bozzetti scenografici in alta risoluzione (f.to A3+, .tiff o .pdf, 300 dpi);
Esecutivi tecnici (scala 1:1 in cad): pianta, sezione, prospetto, eventuali dettagli tecnico-costruttivi,
in un formato stampabile in pdf scala 1:25 immagine di campionatura texture pittoriche e/o
materiche scelte per l’allestimento o iconografia delle stessi e, capitolato dettagliato degli elementi
e/o delle strutture scenografiche.

COSTUMI:
bozzetti pittorici;
campionatura tessuti scelti;
disegni tecnici dei modelli di taglio.

Art. 5) MODALITÀ OPERATIVE PER LA PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI:
È previsto un incontro on-line con il cast creativo (regista e Direttore artistico) al fine di approfondire eventuali argomenti della messa in scena e la modalità tecniche di invio dei documenti come richiesto dall’ ART. 3). (la data dell’incontro sarà comunicata solo agli iscritti) .
Gli iscritti avranno anche la possibilità, tramite appuntamento, di visitare il laboratorio del Teatro Sociale e consultare il direttore tecnico Roberto Lunari.

Art. 6) COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE:
La commissione è composta da n. 5 membri tra cui il regista e scenografo IVAN STEFANUTTI, gli scenografi Claudio Magrin e Marcello Morresi, il direttore tecnico del Teatro Sociale Roberto Lunari e il Direttore artistico del Teatro Sociale Luigi Puxeddu.

Art. 7) PROCEDURA DI VALUTAZIONE:
Gli elaborati verranno valutati dalla commissione tenendo conto dei seguenti criteri:
• valutazione “artistica” sulla base della creatività e aderenza alle linee drammaturgiche indicate dal regista e della qualità tecnico-espressiva degli elaborati (max 30 punti);
• valutazione “tecnico-realizzativa” sulla base della chiarezza e leggibilità degli esecutivi tecnici, della completezza dei dettagli progettuali, della scelta dei materiali e della sostenibilità economica (max 40 punti) tenendo conto anche di una possibile variante per spettacolo all’aperto senza graticcia.
Il punteggio sarà attribuito dalla media aritmetica della commissione.
Verrà stilata una graduatoria di merito che sarà pubblicata sul sito internet del COMUNE DI ROVIGO/ TEATRO SOCIALE, al seguente indirizzo:
https://www.comune.rovig o .it/myportal/C_H620/teatrosociale

Art. 8) FINANZIAMENTO DEL PROGETTO:
Per l’ideazione e progettazione delle scene e costumi, il vincitore/i vincitori del concorso riceverà/riceveranno una borsa di studio di € 3.000,00 lorde (al lordo di IVA eventuale, di ogni onere e delle ritenute fiscali, previdenziali ed assistenziali di legge) offerta da una banca del territorio.
Qualora il progetto sia presentato da due soggetti (scenografo e costumista) l’assegnazione del premio è da considerarsi cumulativa, pertanto, saranno assegnate due borse di studio individuali di € 1.500,00 lorde cadauna.
La realizzazione delle scenografie e dei costumi sarà effettuata nel Laboratorio di costruzione scenografica e nella sartoria del Teatro Sociale di Rovigo.
La messa in scena dell’opera PIGMALIONE sarà inserita nella 207ma stagione lirica 2022/2023 del Teatro Sociale di Rovigo.

Art. 9) NORME GENERALI:
Il Comune di Rovigo si riserva il diritto di apportare, per esigenze organizzative, ogni e qualsiasi modifica ritenuta necessaria sia al regolamento che alla programmazione dell’Opera;
Il Comune di Rovigo potrà altresì rinviare, sospendere o annullare il Concorso in qualsiasi fase, senza il riconoscimento ad alcun diritto risarcitorio e/o indennitario per gli Artisti.
Nessun rimborso sarà dovuto in caso di esclusione del partecipante per uno qualsiasi dei motivi previsti dal presente regolamento o di recesso esercitato dal medesimo partecipante in qualunque fase successiva all’invio dell’iscrizione.

Art. 10) TRATTAMENTO DEI DATI:
Gli Artisti, aderendo alla presente iniziativa, acconsentono a che i dati personali forniti al Comune di Rovigo/Teatro Sociale, in relazione alla partecipazione al presente Bando di Concorso, siano trattati in ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento Europeo (UE) 2016/679 in materia di protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, anche attraverso l’utilizzo di strumenti elettronici, per le finalità connesse esclusivamente a consentire la partecipazione al presente Bando. Titolare del trattamento è il Comune di Rovigo (per maggiori informazioni visitare il sito del Teatro Sociale).

 

Informazioni
TEATRO SOCIALE DI ROVIGO
Piazza Garibaldi, 14 - Rovigo
Tel. 0425 27853 / 21734
E mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orari di apertura al pubblico:
Lunedì 8.00 -14.00
Martedì 8.00-14.00 / 14.30-17.30
Mercoledì 8.00-14.00
Giovedì 8.00-14.00 / 14.30-17.30
Venerdì 8.00-14.00
Sabato 8.00-14.00

RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Dott.ssa Carla Cibola
Funzionario Settore Cultura del Comune di Rovigo

SEGRETERIA DI CONCORSO
E mail: teatrosociale @comune.rovigo.it

In allegato.

Le lezioni di fashion design II della Prof.ssa Sebastiano previste per oggi 23 maggio ore 9.30 si terranno in modalita online.
Analogamente le lezioni di design dell'accessorio (biennio di fashion design) previste per mercoledì 25 ore 13.30 si terranno in DAD.
 
Prof.ssa Sebastiano

La Istanbul Textile and Raw Material Exporters' Association (ITHIB), organizzazione di primo piano che rappresenta gli esportatori tessili turchi, dopo 15 edizioni di ’”ITHIB International Fabric Design Contest”, sotto il nuovo marchio FutureTex Istanbul ha indetto il nuovo concorso FutureBase International.

Il concorso è aperto a studenti e neolaureati di tutte le nazionalità.

Per partecipare alla competizione i candidati devono creare digitalmente dei design di tessuto sulla base dei temi forniti. I migliori saranno scelti e realizzati in Turchia; con essi una delle migliori stiliste turche, Tuvana Büyükçınar, creerà una mini collezione che sfilerà alla serata di gala finale.

I finalisti saranno ospitati a Istanbul e le spese del volo ed alloggio saranno coperte da ITHIB.

 

Per partecipare è necessario registrarsi online su questo sito. La partecipazione è gratuita. Per i finalisti sono previsti diversi premi in denaro, tra cui 12.000 Euro per il primo classificato.

La scadenza per la partecipazione è fissata al 24 giugno 2022, ore 16.30.

Per saperne di più, partecipa alla presentazione del concorso su Zoom il 25 maggio alle ore 10.00 collegandoti a questo link 

 

Mercoledì 25 Maggio ore 10.00; rimando anche il link

 

Avviso Prof. Fiorella - studenti di Applicazioni Digitali per le Arti Visive - Biennio, Elaborazione Digitale dell'Immagine e laureandi

Si comunica che:

  • Mercoledì 25 dalle 9:30 alle 17:30 
  • Giovedì 26 dalle 9:30 alle 13:30

il docente sarà in accademia per revisione degli esercizi ed elaborato finale di tesi.
Gli studenti possono mettersi in contatto con il docente per organizzarsi.

Prof. Raffaele Fiorella

La lezione tenuta dal prof. Muolo prevista per venerdì 27 maggio non si terrà.

Verrà recuperata giovedì 9 giugno.

Con la presente, il vademecum per la redazione delle relazioni finali (tesine) ed il fac-simile di frontespizio da utilizzare per l'impaginazione delle stesse.
In allegato.

Lezioni del prof. Azzella e del prof. Buonsante

Si comunica che nella settimana dal 23 al 28 maggio le lezioni dei Professori Azzella e Buonsante non si terranno per impegni istituzionali esterni.

Schema aggiornato Crediti da acquisire 24 Cfa.

In allegato.

LEZIONI DELLA PROF.SSA DI FRANCO DEL 30 E 31 MAGGIO
 
La lezione di "Scenografia per il Cinema" del 30 maggio è anticipata a mercoledì 25 maggio IN PRESENZA.
La lezione di "Scenografia per la Televisione" del 31 maggio resta confermata ma si terrà IN PRESENZA anziché online.
 
Si invitano a presentarsi anche i ragazzi fuori corso che devono fare revisione per gli esami.
 

VERBALE N.1 DELLA COMMISSIONE DI VALUTAZIONE PER LA FIGURA PROFESSIONALE DI COLLABORATORE INFORMATICO, AREA III, CCNL COMPARTO AFAM DEL 04/08/2010

In allegato.

Si comunica agli studenti che intendono laurearsi entro il 15 giugno 2022 - come da art 16 comma 2-bis della L.18/02/2022 n.11 - che è stata istituita una apposita e riservata seduta di tesi  il giorno 13 giugno 2022.

Per i SOLI STUDENTI che vorranno laurearsi nella seduta di laurea di cui sopra, sarà possibile sostenere fino ad un massimo  di tre esami nelle giornate del 7 e 8 giugno.

Gli studenti dovranno concordare con i docenti le modalità d’esame e, prioritariamente, dovranno dare comunicazione della volontà di sostenere gli esami all’ufficio didattico.

La domanda di tesi dovrà essere presentata all'ufficio didattico entro e non oltre il 3 giugno e verrà accolta con riserva, fino all’espletamento degli esami e della relativa convalida.

 

Il Direttore

Prof. Giancarlo Chielli

REVISIONE IN PRESENZA - PROF.SSA FATATO
 
di Elaborazione digitale dell'immagine (triennio e biennio) e di Tecniche grafiche speciali. 
 
Al fine di favorire l'avanzamento dei progetti da presentare agli esami, è fissata per martedì 24 maggio una revisione in presenza, dalle ore 12,30 alle ore 17,30
 
Il numero dell'aula verrà comunicato il giorno stesso, sullo stream della classroom del corso. 

Di seguito i Codici Classroom:
- Elaborazione digitale dell'immagine (triennio) - qsmhmju 
- Elaborazione digitale dell'immagine (biennio) - frkezeg
- Tecniche grafiche speciali - 2c7s3bw
 
 
Prof.ssa Cristina Fatato 

Precisazioni per il Corso di Antropologia Culturale per il 24 CFA

I temi affrontati nel Corso di Antropologia Culturale per il conseguimento dei 24 CFA corrispondono ai temi raccomandati dal Ministero dell'Istruzione e non dipendono dalla scelta didattica del Professore che tiene il Corso, al quale è demandato lo svolgimento dei temi in accordo al numero delle lezioni disponibili e cercando di portare all'attenzione temi complessi con la maggiore chiarezza e sintesi possibile.

Gli stessi temi sono anche raccomandati per i Corsi di Antropologia Culturale per la semplice ragione che, con molta probabilità, lo studente, una volta laureato, potrebbe incontrarli in eventuali concorsi.

Aver sostenuto col sottoscritto l'esame di Antropologia Culturale anni fa, nell'Accademia di Belle Arti di Bari, quando la Dispensa corrispondeva solo al 25% dei temi trattati nel Corso, mentre il restante 75% del Corso era dedicato allo studio di materiali che riguardano l'Etnologia, non dispensa gli attuali iscritti al Corso dei 24 CFA di seguire e di studiare nuovamente i temi previsti dal Ministero e di redigere la tesina secondo i temi assegnati dal Professore.

Riguardo alla tesina di fine Corso per i 24 CFA questa è squisitamente dedicata all'Antropologia Fisica, il tema n. 2, e all'Antropologia della Surmodernità, il tema n.1. Mentre nei Corsi di Antropologia Culturale tenuti anni fa la tesina, era incentrata sulla 'ricerca sul campo' e quindi sull'etnografia, mondo contiguo ma certamente lontano dai temi assegnati quest'anno nei 24 CFA.

Infine, i Corsi dei 24 CFA, sono intesi anche come un aggiornamento dove il Professore riporta alcune ricerche apparse sulle riviste del settore negli ultimi due anni (faccio un esempio la retrodatazione della domesticazione del fuoco apparsa su un paper meno di un anno fa) o offrendo ulteriori indicazioni bibliografiche (esempio il testo di Shoshana Zuboff).

Essendo l'Antropologia una disciplina fondamentalmente scientifica questo aggiornamento è ovviamente parte dello scopo dei 24 CFA. Certamente aver seguito il Corso di Antropologia Culturale avvantaggia le poche decine di studenti iscritti e ne verrà tenuto conto in sede di valutazione della tesina, ma in ogni caso, questa, dovrà essere presentata, scegliendo un dei due temi, al pari di tutti gli iscritti al Corso per il conseguimento dei 24 CFA del 2022.

Il Prof. Enzo N. Terzano

Graduatoria per la figura di nr. 1 Tutor Educatore di supporto.

In allegato.

Verbale della procedura selettiva per il reclutamento di n. 1 figura di Psicologo.

In allegato.

Selezione pubblica per la copertura di n. 2 posti nel profilo professionale di Assistente.

In allegato.